Investire in Moldavia.

settembre 27, 2013 | Fare business all'estero

Torniamo a parlare di Moldavia e delle opportunità legate all’investimento o all’apertura di attività in quella Nazione.

La Moldavia è un piccolo paese collocato (‘incastrato’) al confine tra Romania ed Ucraina in cui risiedono stabilmente meno di 3 milioni di persone.

Un’economia in buona parte concentrata sulla Capitale Chisinau e su alcuni centri della Trasnistria (la regione a maggioranza russo/ucraina), oltre alle ‘rimesse’ degli emigrati che inviano periodicamente quote di denaro a ‘casa’.

15index

 

Investire in Moldavia. Cosa offre la Moldavia?

 

Dal punto di vista dei vantaggi offerti da questo Paese, possiamo elencare una serie di punti.

Fra questi :

la disponibilità di grandi aree coltivabili, terre ricche di acqua e costituite in buona parte da terreni fertili e facilmente coltivabili;

manodopera a basso costo;

costo dell’energia in determinate aree certamente inferiore che in Italia;

livello di tassazione (sia sugli utili che sulle persone fisiche) ‘bassa’.

Inoltre, lo Stato moldavo agevola gli investimenti con ampie ‘riduzioni fiscali’ per chi investe ed assume personale;

minori vincoli ‘sul lavoro’ rispetto ai paesi dell’Unione Europea;

costo della vita in termini generali inferiore alla maggior parte dei paesi europei;

Aprire un’impresa in Moldavia. I vantaggi.

La Moldavia può essere considerata un trampolino di lancio per coloro che intendono esportare in Russia e nelle Repubbliche ex Sovietiche in relazione ad una serie di accordi commerciali che privilegiano la Moldova come ex appartenente all’Urss;

elevato tasso di scolarizzazione della sua popolazione, con ampia presenza di giovani laureati con conoscenze di varie lingue straniere;

ampi spazi e potenzialità di crescita presenti nel Paese, considerando lo stato attuale dell’economia e delle infrastrutture (di ogni tipo);

inserirsi in un Paese in cui la sua popolazione non ha particolare esperienza in campo imprenditoriale e quindi, giungere in una Nazione disponendo di un ‘valore aggiunto’ rispetto ai suoi abitanti;

altro.

Aprire un’attività in Moldavia. I fattori critici.

 

Dopo aver stilato un parziale elenco(in maniera alquanto schematica) di opportunità presenti nel Paese, è evidente che sia necessario passare ad elencare le criticità presenti in Moldova.

Tra le problematiche presenti, troviamo :

corruzione e disfunzione nel funzionamento di molti servizi pubblici.

Nonostante i molti passi in avanti che hanno permesso una netta riduzione del fenomeno corruttivo, la Moldavia continua ad avere all’interno di buona parte delle sue strutture pubbliche una presenza di corruzione superiore a qualunque paese europeo.

 

Nella seconda parte, continueremo l’approfondimento delle varie criticità presenti nel Paese ed ascolteremo anche la testimonianza di un piccolo imprenditore che da parecchi anni vive ed opera in Moldavia e che ci presenterà ‘la situazione Paese’ dal suo punto di vista.

Continua.

Articoli correlati:

Altri articoli :