Delocalizzare in Moldavia. Aprire un’impresa in Moldavia.

ottobre 4, 2013 | Fare business all'estero

Durante la prima parte, abbiamo presentato la Moldova prevalentemente come paese in grado di offrire indubbi spazi (fisici ed economici) per sviluppare progetti di vario tipo, elencando le opportunità offerte dal Paese.

Nella seconda parte del post scorso, si è cominciato a verificare anche l’elenco delle criticità presenti e fra queste la corruzione.

Continuiamo ora con gli altri punti relativi alle criticità del Paese.  29images

 

Aprire un’attività in Moldova. Le problematiche.

 

Fra le altre criticità presenti, ricordiamo :

i limiti presenti in Moldavia relativi al possesso di terreni da parte di stranieri.

E’ ancora in essere la normativa che stabilisce una limitazione al possesso di terra da parte di cittadini stranieri.

Su questo aspetto, per tentare di ‘ovviare alla norma’, in passato e più volte, c’è stato il tentativo di cointestare i beni a soci moldavi (spesso le fidanzate, le mogli, i conoscenti, ecc.) con esisti finali spesso funesti;

il calo della popolazione a causa della continua emigrazione.

Uno dei grandi problemi della Moldavia, è quello della massiccia fuga dei suoi abitanti, in particolare, i soggetti più giovani che vanno alla ricerca di opportunità migliori o comunque meglio ‘retribuite’ fuori dal Paese.

Se calano i residenti, diminuiscono :

i consumatori di beni e servizi, gli acquirenti e locatari di immobili, la manodopera meglio specializzata e preparata, ecc.;

la mancanza o la debolezza di molte infrastrutture.

Strade, ferrovie, ospedali, centri di distribuzione, ecc., sono alcuni degli esempi che da una parte, mettono in evidenza ‘le opportunità’ di crescita del Paese (ancora da realizzare) ma dall’altra, ‘scoprono’ anche molti dei limiti che gli imprenditori ed i residenti devono affrontare;

Investimenti in Moldavia. Le criticità.

 

i costi del sistema bancario e di altri servizi.

Nonostante il basso costo di molti prodotti e servizi, in Moldova, per una serie di ragioni (scarsa liberalizzazione, arretratezza di alcuni servizi, ecc.), l’offerta di alcune tipologie di servizi è gravata da costi superiori rispetto ai paesi occidentali.

Se prendiamo il costo di gestione di un conto corrente, giusto per fare un esempio (inviare denaro con bonifici, ecc.) gli oneri sono certamente maggiori rispetto ad una banca dell’Europa Occidentale.

Anche la gestione della contabilità per una piccola srl, talvolta può risultare uguale o maggiore rispetto all’Italia se non si fa attenzione.

la mancanza di professionalità fra molti lavoratori e professionisti.

Da una parte, c’è una scolarizzazione abbastanza elevata, se teniamo conto delle condizioni generali del Paese, dall’altra, non c’è un’offerta adeguata di professionalità fra i lavoratori e gli artigiani.

I ritardi accumulati dal Paese a causa del periodo comunista e la mancanza di una reale economia liberale, ha ritardato la formazione di personale con ricadute negative sul piano della produttività;

 

I costi elevati degli spazi commerciali per coloro che intendono ‘locare’ la propria attività in aree centrali, in particolare, all’interno della Capitale.

 

Affittare uno fondo commerciale a Chisinau nell’area centrale ad esempio, presenta costi veramente elevati, anche rispetto ai possibili ‘rientri’ derivanti dall’avvio di determinate attività.

Su questo punto, approfondiremo meglio la cosa grazie alla testimonianza di un piccolo imprenditore italiano presente in Moldavia.

Ecc..

Nel corso della prossima parte, ascolteremo la testimonianza di un piccolo imprenditore italiano che da anni vive ed opera in Moldova e che ci offrirà qualche ‘perla di saggezza’ in merito a come muoversi in questo Paese.

Continua.

Articoli correlati:

  • Aprire un’azienda in Moldavia.Aprire un’azienda in Moldavia. Con questa puntata, proseguiamo questo breve ciclo dedicato alla Moldova ed alle opportunità d'investimento per avviare attività imprenditoriali in quella terra. Siamo tornati a parlare […]
  •  Fare business in Romania : Investimenti immobiliari in Romania Fare business in Romania : Investimenti immobiliari in Romania Abbiamo cominciato a scrivere su come fare impresa in Romania , parlando dell'apertura di chioschi per la vendita di gelato. Piccoli investimenti che hanno reso ottimi […]
  • Trasferirsi in Moldavia.Trasferirsi in Moldavia. Torniamo a riprendere il tema della Moldavia a seguito anche di alcune email giunte che ci chiedevano un insieme di approfondimenti relativamente alla possibilità di trasferirsi in […]
  • Aprire una società in Moldavia.Aprire una società in Moldavia. Siamo giunti all'ultima puntata di questo reportage dedicato alla Moldavia, una piccola repubblica ex sovietica che ultimamente ha fatto parlare molto di se in Italia a seguito della […]
  • Aprire un’attività in Moldavia. Investire in Moldova.Aprire un’attività in Moldavia. Investire in Moldova. Investire ed avviare un'attività in Moldova, è già stato oggetto di alcuni nostri post in passato.   Oggi, intervistiamo il dott. Stefano Bernabeo, Presidente Confindustria Moldova che ci […]
  • Aprire un’attività in Moldavia.Aprire un’attività in Moldavia. La Moldova è un piccolo paese collocato all'estremo est dell'Europa e da qualche tempo, sta attirando le attenzioni di tanti piccoli imprenditori italiani per una serie di motivazioni […]

Altri articoli :