Diventare un centro assistenza condizionatori.

dicembre 10, 2013 | Fare impresa

Siamo giunti alla terza ed ultima parte di questo argomento.

Durante le prime due puntate, abbiamo analizzato gli aspetti generali di questo business, soffermandoci anche su alcune particolarità che sono basilari per il successo di questo tipo di attività.

In questo post, daremo spazio in particolare ad un aspetto che abbiamo solo accennato nelle puntate passate ma che rappresenta la differenza fra ‘il gestire’ un’impresa artigiana di successo ed un’altra che arranca.

Diventare un centro assistenza condizionamento. La gestione ottimale dell’impresa.

Per diventare un buon centro assistenza condizionatori (e non solo in questo segmento), occorre certamente disporre di un ottimo staff tecnico in grado di intervenire su ogni tipo di richiesta (piccoli, medi e grandi impianti), anche se, questo importante patrimonio interno, non è in grado da solo a garantire il successo dell’impresa.

Infatti, al di la della formazione continua del personale tecnico che avviene sia attraverso i corsi organizzati dalle case costruttrici degli apparati che direttamente sul ‘campo'(con il lavoro di tutti i giorni e l’affiancamento a tecnici più preparati), tutta la struttura tecnica, deve essere gestita con razionalità ed in base ad una organizzazione del lavoro che vada a massimizzare i risultati (cioè, il numero e la qualità degli interventi e quindi il fatturato) ma preveda contestualmente una continua e sagace amministrazione delle varie risorse umane che nel corso dei 12 mesi di gestione riesca ad essere valorizzata ed impiegata proficuamente senza tempi morti.

E’ proprio questo il punto chiave del successo di un’impresa di questo tipo!

index

Aprire un centro assistenza condizionatori. I fattori critici.

Il settore del condizionamento vede alcuni periodi dell’anno in cui si raggiunge il massimo della richiesta di interventi e quindi, delle ore di lavoro effettuate da parte dei tecnici che devono intervenire presso i vari clienti( nel periodo compreso fra la primavera e l’estate) ed una fase dell’anno in cui all’opposto, si ha un calo consistente del lavoro.

Per chi gestisce un centro assistenza, significa quindi dover garantire una maggior presenza di personale in alcuni periodi dell’anno e nel contempo, riuscire a pianificare un insieme di attività di gestione ed assistenze durante quei mesi ‘meno oberati'(in cui calano le richieste di intervento tecnico) con il fine di bilanciare il carico di lavoro e l’impiego del personale che giustamente deve poter godere di periodi di riposo ed anche fasi di formazione tecnica presso i centri abilitati.

Diventare un centro assistenza condizionatori. La gestione dell’ufficio.

A seguito di tutto ciò, per un presa di questo tipo, la gestione dei pezzi di ricambio, degli appuntamenti, della parte preventivazione e naturalmente della fatturazione, non rappresentano affatto degli elementi secondari per riuscire ad avere un business di successo.

Come diventare un centro assistenza condizionatori. Gli standard di qualità.

Per continuare ad operare come centro assistenza, un centro assistenza deve garantire ai suoi clienti un buon grado di qualità nel servizio e questo, si traduce in :

un buon intervento che avviene in tempi rapidi;

un servizio post intervento;

costi non eccessivi;

cordialità;

reperibilità;

ecc..

 

Articoli correlati:

  • Aprire un’agenzia di recupero crediti. Terza parte.Aprire un’agenzia di recupero crediti. Terza parte. Nelle prime due puntate, abbiamo cercato di mettere in evidenza come funziona una agenzia di recupero crediti ed in particolare, quali sono le professionalità necessarie ed il mercato […]
  • Ristrutturazione aziendale.Ristrutturazione aziendale. Ristrutturare un'azienda. Quando arriva il momento di procedere ad una ristrutturazione. Il numero di aziende in difficoltà (spesso da anni), è elevato e le cause di questo, sono […]
  • Dipendenti che rilevano l’impresa in cui lavorano.Dipendenti che rilevano l’impresa in cui lavorano. L'alternativa alla chiusura di un'attività in difficoltà, non è connessa solo all'arrivo di nuovi imprenditori(che dovrebbero subentrare con nuovi capitali) ma può in alcuni casi […]
  • Opportunità da cogliere al volo.Opportunità da cogliere al volo. Treno che passa. Quando saper salire sul treno giusto e quando capire che è il momento scendere. Nella vostra vita avete sempre saputo cogliere al volo le occasioni che vi sono capitate […]
  • Vivere alla giornata.Vivere alla giornata. Business oggi. Fare business ed investire oggi. Quando si parla di 'fare impresa' e di 'investire con successo', occorre sempre rapportarsi alla situazione reale in cui stiamo vivendo […]
  • Diventare consulente Diventare consulente Diventare consulenti è una scelta professionale che può risultare parecchio impegnativa già come obiettivo generale e se poi tutto questo include anche altre decisioni come quella di […]

Altri articoli :