Aprire un allevamento di trote.

gennaio 24, 2014 | Fare impresa

Nel corso della prima parte, abbiamo introdotto l’argomento inerente l’allevamento dei pesci come attività imprenditoriale redditizia che nel corso degli anni si è evoluta, acquisendo spazi importanti ed offrendo possibilità di guadagno agli imprenditori.

La richieste di pesce sulle ‘tavole’ degli italiani è andata crescendo e di pari passo, è diminuita la produzione di pesce derivante dalle attività tradizionali della pesca. 

Allevare trote.

Quindi, si sta aprendo da tempo un mercato crescente per queste produzioni da allevamento, sia in acqua dolce che in mare.

In questo post, ci occupiamo dell’allevamento di trote, un pesce di acqua dolce molto apprezzato e che ancor oggi, la sua produzione, in parte, deriva dalla pesca amatoriale e sportiva.

Nel corso degli anni in Italia, similarmente ad altri paesi europei ed americani, l’allevamento della trota ha ricevuto un impulso interessante grazie alla passione di molti allevatori che partendo da impianti familiari, si sono allargati, creando delle vere e proprie imprese in grado di fornire migliaia di tonnellate di pesce sul mercato.

index

Aprire un allevamento di trote. Le varie soluzioni.

Esistono varie tipologie di allevamenti che si possono sostanzialmente distinguere in basa alla dimensione dell’impianto ed alla metodologia seguita, cioè :

gli allevamenti di tipo familiare, cioè, quelle piccole realtà in cui l’imprenditore gestisce in prima persona il tutto, eventualmente facendosi coadiuvare da un collaboratore (spesso un membro della famiglia);

gli allevamenti cosiddetti industriali od imprenditoriali, che si caratterizzano per la dimensione elevata della struttura, per il numero di collaboratori impiegati costantemente e per una serie di investimenti realizzati e contestualmente, l’impiego di tecnologie, veterinari, controllo di vario tipo, utilizzati costantemente nel corso della gestione.

Fare un allevamento di trote. Le differenze fra le varie tipologie di allevamento.

La differenza in termini sostanziali fra le due soluzioni imprenditoriali, è data da :

la produttività dell’impianto, cioè, quanto pesce è possibile produrre periodicamente;

la qualità della produzione(a volte gli imprenditori puntano a realizzare una qualità superiore a scapito di obiettivi quantitativi massimi);

la possibilità di seguire ogni aspetto della crescita e nascita del pesce.

Alcuni impianti più piccoli, preferiscono ad esempio concentrarsi solo sull’allevamento e crescita delle trote e non sulla riproduzione;

ecc..

Come aprire un allevamento di trote. Le cose da predisporre.

Un allevamento di trote, oltre ad un budget monetario su cui occorre far far riferimento, richiede :

la disponibilità di un terreno in cui realizzare l’impianto;

poter contare su molto acqua.

La disponibilità di acqua e possibilmente di un terreno abbastanza pianeggiante con determinate caratteristiche (la pendenza ad esempio), permette di facilitare la fase di start up e di gestione successiva dell’allevamento;

le varie attrezzature per la gestione dell’impianto;

una base formativa ampia per il titolare od il gestore dell’impianto.

La passione è importante ma trattandosi di animali delicati che richiedono attenzioni (basti pensare all’ossigeno dal quale la trota è dipendente), l’allevatore deve aver maturato una certa esperienza formativa prima di partire con questo tipo di progetto;

la conoscenza del mercato in cui vendere i prodotti;

ecc..

Nel prossimo post, ci occuperemo dell’allevamento delle orate, un’altra specie di pesce molto consumato che richiede una tipologia di impianto differente dalla trota in quanto viene allevato in mare con metodologie diverse.

 

Articoli correlati:

  • Allevare tacchini.Allevare tacchini. Il tacchino è un animale di allevamento molto apprezzato per la sua carne ed in Italia, nel corso degli anni, ha 'guadagnato' un proprio spazio crescente all'interno del segmento […]
  • Aprire un allevamento di orate.Aprire un allevamento di orate. Allevare pesci, come del resto abbiamo evidenziato nel corso delle prime due puntate, rappresenta un business crescente che sta coinvolgendo sia parecchi ex pescatori ed operatori […]
  • Aprire un allevamento di polli.Aprire un allevamento di polli. Allevare polli e galline, è un'attività tradizionale che ancor oggi impiega moltissimi imprenditori agricoli in tutto il mondo. In molti, disponendo di terreno e di buona volontà, […]
  • Come allevare polli.Come allevare polli. Nel corso delle precedenti puntate, abbiamo verificato una serie di aspetti legati all'allevamento dei polli e delle galline, in particolare, la scelta del tipo di allevamento da portare […]
  • Aprire un allevamento di tacchini.Aprire un allevamento di tacchini. Nel corso della prima parte, abbiamo introdotto l'argomento relativo all'avvio ed alla gestione di un allevamento di questi animali, in particolare, soffermandoci sulle differenze fra […]
  • Aprire un allevamento di cani.Aprire un allevamento di cani. La passione per gli animali, l'amore per i cani, la voglia di avviare un'attività in proprio nel settore degli animali, possono rappresentare degli stimoli per lanciarsi in questo […]

Altri articoli :