Realizzare una televendita. Vendere in televisione.

gennaio 6, 2014 | Fare impresa

Ci sono da decenni dei business redditizi che si sono sviluppati proprio grazie alla tv ed alle televendite di successo.

Di che cosa parliamo?

Di quelle migliaia di prodotti e servizi che nell’arco di decenni sono stati promossi e venduti proprio grazie a quelle trasmissioni televisive mirate in cui queste ‘soluzioni’ vengono proposte.

Gli esempi di successo in questo settore sono diventati moltissimi.

Possiamo elencare i prodotti di uso domestico e casalingo, per non parlare di macchinari, auto, prodotti estetici, nonché, una serie di servizi che vanno dai consulti astrologici, alle linee erotiche ed ai servizi turistici e medicali, un lunghissimo elenco che conferma come questo tipo di vendita abbia garantito (ed ancora oggi lo fa), fatturati elevati alle imprese che promuovono e distribuiscono soluzioni attraverso questa formula commerciale.

A dispetto dell’avanzata del Web(solo per il 2013 l’incremento delle vendite on line è stato valutato in Italia di oltre il 30%), le vendite televisive mantengono ancora un fascino ed un richiamo, in particolare, per una fascia di popolazione che trascorre molte ore della giornata con la televisione accesa.

Nell’arco di oltre trent’anni di vendite tv, alcuni prodotti e servizi sono divenuti meno ‘presenti’ in queste televendite mentre altri, anche a seguito della mutazioni del pubblico televisivo e delle sue ‘potenziali necessità’, hanno ricoperto uno spazio sempre maggiore (ad esempio i prodotti/supporti per gli invalidi e gli anziani, ai quali vengono dedicati molti spazi crescenti, anche perché i pubblico che segue queste trasmissioni e/o fasce orarie, è appunto rappresentato da soggetti non più giovani che trascorrono molto tempo davanti alla tv durante la giornata).

Vendere in tv. Da dove cominciare.

Le vendite televisive, come del resto quelle on line e su catalogo cartaceo (di ‘antica memoria’), rientrano fra le ‘vendite per corrispondenza’ e quindi, sono tutte regolate dalla normativa specifica a cui un’impresa commerciale si deve attenere, in particolare, per il punto riguardante il diritto di recesso da parte dell’acquirente.

L’esperienza, ha dimostrato nel corso dei decenni che in televisione si può vendere davvero di tutto!

Accanto a prodotti e soluzioni interessanti, in televisione, vengono promossi e venduti anche ‘pacchi’ e fregature di qualunque tipo.

La vendita on line, fa infatti leva sull’emotività spinta e sull’illusione che la soluzione proposta riesca a risolvere le esigenze dell’acquirente.

Infatti, uno dei punti chiave del successo di questo tipo di vendita, è proprio quello relativo alla capacità di saper presentare la soluzione (spesso il sogno) e riuscire ad identificare il target di clienti, offrendo loro una ‘risposta’ alle loro ‘necessità latenti’.

Quindi, il prodotto od il servizio a volte diventano secondari rispetto alla capacità del venditore (spesso imbonitore) di presentare nelle maniera adeguata la soluzione.

Realizzare una televendita. La scelta della tv.

Alcune emittenti televisive locali, nel corso del tempo, si sono specializzate in questo tipo di promozioni e contemporaneamente, parecchi presentatori e venditori televisivi, sono divenuti delle vere e proprie icone riconosciute ed in un certo qual modo, apprezzate dagli stessi ascoltatori.

La scelta dell’emittente (e quindi anche dei costi, dell’area geografica in cui è seguita, ecc.), rappresenta certamente un fattore primario del business.

Accanto a questo elemento, occorre poi costruire la trasmissione.

Le formule presenti e che nel tempo si sono ‘rafforzate’, evidenziano che per ogni particolare tipologia di prodotto, esiste una modalità di vendita.

Per i servizi astrologici ed i cartomanti, è richiesta la figura del sensitivo che in diretta risponde ai lettori, in altri casi, si registra un filmato e poi, si ricevono prenotazioni ai telefoni, ecc..

Come vendere in televisione. La voce degli esperti.

‘Ho venduto e fatto vendere di tutto, anche le cose più inutili che nessuno avrebbe mai comprato..’

Questa è una delle varie risposte che un esperto di vendite televisive ci ha dato durante una breve intervista e che pubblicheremo nel corso della prossima parte.

Il nostro obiettivo, non è certo quello di discutere sulla ‘bontà’ o meno delle soluzioni vendute.

Intendiamo solo approfondire l’aspetto connesso al business e quindi, l’utilità, l’efficacia e la modalità di questo tipo di strumento, in particolare, alla data attuale per capire, se ancora esistono spazi per questo genere di vendite e se di, dove.

Nel corso della seconda parte, continueremo con l’argomento, ascoltando la testimonianza di un ‘presentatore/venditore’ che ci illustrerà alcuni aspetti molto interessanti di queste vendite televisive.

Continua.

 

Articoli correlati:

  • Vendere in tv. Come realizzare una televendita.Vendere in tv. Come realizzare una televendita. La televendita, rappresenta (ed ha costituito in passato) un ottimo canale promozionale per veicolare numerosi prodotti e servizi di ogni tipo. Moltissime televisioni private ma anche […]
  • Noleggiare biciclette.Noleggiare biciclette. Da due anni in Italia il numero di biciclette vendute ha superato quello delle auto ed anche quest'anno, il trend è confermato. Si tratta di una dato statistico che non è certo di poco […]
  • Aprire un circolo.Aprire un circolo. In Italia, sono presenti decine di migliaia di circoli che si distinguono per differente dimensione e tipologia di attività svolte all'interno di queste strutture. E' difficile […]
  • Creare un gruppo di investimento.Creare un gruppo di investimento. Trovare capitali per un business e dall'altra, cercare opportunità su cui investire, rappresentano spesso due facce della solita medaglia. Si tratta infatti di due esigenze che possono […]
  • Aprire un allevamento di lumache.Aprire un allevamento di lumache. Torniamo sulla 'terra'(in tutti i sensi), dopo esserci occupati per molto tempo di business tecnologici e di settori innovativi. Parliamo di agricoltura ed in particolare, di uno […]
  • Aprire un’attività di noleggio con conducente.Aprire un’attività di noleggio con conducente. Da qualche anno, in Italia, stiamo assistendo ad un incremento della presenza di auto a noleggio con conducente. Si distinguono immediatamente in quanto si tratta, nella maggior parte […]

Altri articoli :