Guadagnare con un forum.

febbraio 3, 2014 | Finestra sulla Rete

Guadagnare con un’iniziativa Web rappresenta indubbiamente il sogno di moltissimi individui che vogliono unite la ‘passione’ con l’opportunità di fare soldi.

Riuscire poi a creare un forum di successo su un argomento interessante(e che magari già si segue da tempo con ampia dedizione) e sul quale ovviamente poter guadagnare una somma periodica, è l’obiettivo di tanti appassionati.

index

Guadagnare con un forum. Da dove iniziare.

La prima cosa da fare, è naturalmente quella di creare un forum di successo, molto visitato costantemente e dotato pertanto di un’utenza fidelizzata ampia ed in grado di apportare contenuti interessanti nel corso del tempo.

I contenuti, sono alla base di un sito di successo come del resto anche di un forum e costituiscono il vero patrimonio dell’attività!

Identificare un settore che rappresenta da tempo una passione, un passatempo, un argomento considerato ‘interessante’, è l’elemento basilare per cominciare a sviluppare tutto il resto.

Ci sono tantissimi forum che in ogni settore e nicchia sono cresciuti nel tempo, alcuni dei quali, sono operativi da anni.

Alcuni di essi, sono ben curati e gestiti dai rispettivi fondatori, anche con l’aiuto concreto di ‘volontari’ moderatori che seguono continuamente il forum per accertarsi che i contenuti siano sempre validi, interessanti, aggiornati e che non ci sia la presenza di utenti ‘provocatori’ (troller) che tendono a disturbare e causare danni alla piattaforma.

La presenza del trolling, è forse uno dei maggiori pericoli per l’esistenza di un forum in quanto questi ‘nemici’, si inseriscono nelle discussioni per provocare tensioni fra i vari forumisti e rendere quindi ‘precaria’ la convivenza fra i molti utenti della piattaforma Web, portando nel tempo ad allontanare molti validi forumisti.

Quindi, se da una parte occorre accrescere il numero degli utenti, dall’altra, serve effettuare un’opera di ‘gestione’ sapiente, allontanando(o richiamando all’ordine) quando serve, tutti quei soggetti dannosi alla crescita del progetto.

Creare un forum di successo. Un lavoro costante.

La creazione di un forum di successo, richiede tempo, dedizione, risorse che vanno spalmate nel tempo, anche grazie all’aiuto di collaboratori che seguono in ogni momento il forum, aiutando quando serve i vari utenti (meritevoli) che domandano notizie, aiuto, ecc..

I forum, in base al tipo di argomento trattato, possono avere un’utenza di poche centinaia di utenti oppure, giungere a contenere decine di migliaia di partecipanti, per non parlare poi, di alcuni forum che raggiungono un numero di lettori che sono molto, molto più elevati.

Infatti, i visitatori del forum costituiscono una quantità anche 100 o 1000 volte superiore quello dei partecipanti attivi alle varie discussioni

Come si guadagna con un forum.

La formula di business che la stragrande maggioranza dei forum impiega, è quella connessa alla pubblicità, cioè, offrire spazi banner ad inserzionisti.

Il canale pubblicitario per guadagnare che risulta maggiormente conosciuto da tutti, è senza dubbio quello rappresentato da Ad Sense, cioè : Google!

Alcuni forum, hanno stabilito convenzioni con altri circuiti pubblicitari di varia dimensione, oppure, offrono direttamente sul mercato i propri spazi ai migliori offerenti.

Occorre dire che non è facile per un piccolo forum riuscire in maniera indipendente ad incontrare sponsor validi in grado di offrire somme importanti.

Guadagnare con un forum. Dove trovare soldi.

Alcuni gestori di forum, accanto alla vendita banner, propongono ai propri utenti di offrire donazioni mediante il sistema ‘Paypall’.

Si tratta di introiti nella maggior parte dei casi limitati!

Al momento, la pubblicità rappresenta senza dubbio il primario canale di introito per questi siti.

Una forma ulteriore di guadagno, è offerto da soluzioni complementari :

la vendita di merchandising con il marchio del forum (per i forumisti fidelizzati); la commercializzazione di guide, libri, ecc. che fanno riferimento all’argomento del forum.

Ci sono poi anche alcuni fondatori di forum di successo che hanno legato il nome della piattaforma ad una serie di iniziative come :

corsi, incontri diretti, meeting, ecc..

Per poter giungere a questi obiettivi (un elevato livello di fidelizzazione), serve ovviamente disporre di un’ampia visibilità, anche attraverso la creazione di una piattaforma molto visitata, ricca di contenuti e sopratutto, con un’utenza di buon livello e fidelizzata nel corso del tempo.

 

Articoli correlati:

  • Guadagnare con un sito.Guadagnare con un sito. Creare un sito di successo rappresenta il sogno di decine e decine di migliaia di neo imprenditori (per lo meno, osservando l'elevato numero di iniziative avviate in questi recenti […]
  • Come guadagnare con una app.Come guadagnare con una app. Nel corso della puntata passata, abbiamo cominciato ad affrontare il tema delle app e cioè : come creare un business da una app. Proseguiamo la nostra analisi da dove abbiamo […]
  • Siti di successo.Siti di successo. Alcuni recenti successi di applicativi Web e di siti dedicati a specifici servizi, hanno riportato l'attenzione sull'opportunità di sviluppare un business on line di successo. E' anche […]
  • Aprire un’azienda di hosting ed housing : avviare un’impresa di servizi hosting. Prima parte.Aprire un’azienda di hosting ed housing : avviare un’impresa di servizi hosting. Prima parte. In un mercato che guarda ad Internet ed alle nuove tecnologie con sempre maggior attenzione, sono sempre di più le attività che cercano di crearsi un proprio spazio on line con la […]
  • Guadagnare con una app.Guadagnare con una app. Uno dei settori che in questi anni si è maggiormente sviluppato, offrendo anche opportunità di guadagno per parecchi 'sviluppatori', è quello relativo alle app. Torniamo quindi a […]
  • Creare un sito di annunci. Prima parteCreare un sito di annunci. Prima parte La nascita di sempre nuovi siti Web di annunci che si vanno ad aggiungere a quelli già presenti da tempo, ci spinge a ritornare a trattare un argomento che in passato, abbiamo già […]

Altri articoli :