Aprire un’attività in Moldavia.

aprile 10, 2014 | Fare business all'estero

La Moldova è un piccolo paese collocato all’estremo est dell’Europa e da qualche tempo, sta attirando le attenzioni di tanti piccoli imprenditori italiani per una serie di motivazioni :

la possibilità di produrre/delocalizzare a costi contenuti;

il livello di imposizione fiscale considerato molto interessante;

gli spazi per rifarsi una vita in un paese nuovo che vive un ritardo nello sviluppo economico e sociale e consente ancora spazi di crescita ampi;

la vicinanza all’Italia garantita da voli aerei e collegamenti stradali che nel tempo sono migliorati;

il modesto costo della vita per chi decide di trasferirsi;

ecc..

Aprire un’attività in Moldova. I luoghi comuni da sfatare.

Contemporaneamente alle opportunità, nella ‘testa’ di molti soggetti si sono create una serie di aspettative e ‘luoghi comuni’ che preferiamo sfatare oggi ascoltando la testimonianza di un imprenditore che da anni opera su quel territorio.

Il signor Giuseppe da anni risiede in Moldova anche se trascorre alcuni periodi in Italia ed in altri paesi dove mantiene una rete di clienti e rapporti di affari.

Ha scelto come base per i suoi affari la Moldavia anni fa e come lui afferma, vive in maniera ‘discreta’ in questo Paese, cercando di trarne soddisfazione.

index

Signor Giuseppe, la Moldova rappresenta una terra facile per aprire un’attività?

Aprire sulla ‘carta’ una società non è difficile e neanche oneroso.

Aprire una srl con circa 1000 euro è fattibile e con una cifra modesta periodica si può ‘amministrarla’.

Altra cosa, è avviare un business redditizio che permetta di guadagnare e sviluppare l’attività nel tempo.

Che attività aprire in Moldavia?

Non ci sono limitazioni particolari dal punto di vista normativo, fatta eccezione per il possesso di terreni da parte di stranieri.

I limiti semmai sono di due tipi :

insiti nella persona che vorrebbe avviare qualcosa;

connessi al mercato interno che a parte Chisinau, poi, non è molto ampio e poi, tenendo conto di tutta una serie di dinamiche che riguardano il Paese nel suo complesso.

Aprire un’impresa Moldova. Chi sono gli italiani di Moldavia?

C’è una comunità di piccoli e microimiprenditori che operano in vari ambiti : commercio, servizi, artigianato, produzione industriale, immobiliare, ecc..

Poi, troviamo anche parecchi pensionati che vivono, in particolare nell’area della capitale, con la moglie o la compagna moldava.

In terza battuta, incontriamo alcuni personaggi che io definirei ‘folcloristici’ che vivono in Moldavia, diciamo pure alla ‘ricerca di se stessi, forse, perché si sono persi..

Concentriamoci sugli imprenditori e sulle opportunità vere.

Cosa deve sapere un aspirante imprenditore che desidera venire in Moldavia?

Io credo che se una persona intende realmente trasferirsi in un altro paese deve avere un’idea della cultura, delle regole ed anche della lingua di quella determinata nazione.

Non dico di puntare ad assimilarsi oppure a fare corsi intensivi di lingua e cultura ma certamente, non approcciarsi in maniera superficiale come purtroppo in passato ho visto fare da alcuni connazionali troppo ‘faciloni’ e dotati di zero cultura.

Se si vogliono fare affari, indipendentemente dal settore, allora, bisogna conoscere il luogo, le persone, le dinamiche, ecc..

Credo che valga per ogni paese del mondo. Mica solo in Moldavia!

Esportare prodotti italiani in Moldavia. E’ fattibile?

Un italiano su due pensa subito ad aprire una pizzeria od a vendere vino ed olio quando valuta di avviare un business in un altro paese.

Non dico che sia impossibile.

Ci mancherebbe! Soltanto, voglio ricordare che la Moldavia è una realtà limitata come mercato interno.

Non mancano certo ristoranti e pizzerie ed i moldavi, producono un buon vino e solo in maniera sporadica consumano olio di oliva di qualità

Ho conosciuto italiani che in maniera più o meno seria hanno già provato a fare cose simili.

Ci sono attività di ristorazione italiani seri in Moldavia e quindi, occorre valutare lo spazio che realmente esiste per inserirsi.

Poi, oltre ai clienti, consiglierei di cercare di avvicinarsi alla mentalità moldava, ai gusti, al modo di vivere, insomma, alla cultura di questo popolo.

Se si vuole vendere qui (ma anche produrre), occorre conoscerli e capire molte cose.

Inoltre, evitare sopratutto di improvvisare e di illudersi che tutto sia facile e che basti avere qualche idea per partire con un progetto.

Ringraziamo il signor Giuseppe per la sua disponibilità e diamo appuntamento ai lettori in una prossima puntata in cui continueremo il dialogo.

Continua.

 

Articoli correlati:

  • Trasferirsi in Moldavia.Trasferirsi in Moldavia. Torniamo a riprendere il tema della Moldavia a seguito anche di alcune email giunte che ci chiedevano un insieme di approfondimenti relativamente alla possibilità di trasferirsi in […]
  • Aprire un’azienda in Moldavia.Aprire un’azienda in Moldavia. Con questa puntata, proseguiamo questo breve ciclo dedicato alla Moldova ed alle opportunità d'investimento per avviare attività imprenditoriali in quella terra. Siamo tornati a parlare […]
  • Aprire una società in Moldavia.Aprire una società in Moldavia. Siamo giunti all'ultima puntata di questo reportage dedicato alla Moldavia, una piccola repubblica ex sovietica che ultimamente ha fatto parlare molto di se in Italia a seguito della […]
  • Delocalizzare in Moldavia. Aprire un’impresa in Moldavia.Delocalizzare in Moldavia. Aprire un’impresa in Moldavia. Durante la prima parte, abbiamo presentato la Moldova prevalentemente come paese in grado di offrire indubbi spazi (fisici ed economici) per sviluppare progetti di vario tipo, […]
  • Investire in Moldavia.Investire in Moldavia. Torniamo a parlare di Moldavia e delle opportunità legate all'investimento o all'apertura di attività in quella Nazione. La Moldavia è un piccolo paese collocato ('incastrato') al […]
  • Aprire un’attività in Moldavia. Investire in Moldova.Aprire un’attività in Moldavia. Investire in Moldova. Investire ed avviare un'attività in Moldova, è già stato oggetto di alcuni nostri post in passato.   Oggi, intervistiamo il dott. Stefano Bernabeo, Presidente Confindustria Moldova che ci […]

Altri articoli :