Il business migliore.

luglio 15, 2014 | Fare impresa

Quanti sono quei business innovativi che ‘durano’ soltanto l’arco di pochi mesi o pochi anni?

Ne abbiamo parlato più volte in passato, classificandoli come i ‘business meteora‘ e periodicamente, nascono ed hanno uno sviluppo rapidissimo per poi entrare quasi subito in crisi, con la conseguenza che non ne parla più poco dopo.

Quando abbiamo affrontato il tema delle sigarette elettroniche e quindi, di tutti quei negozi connessi alla distribuzione dei prodotti connessi, ci siamo soffermati anche sulle criticità legate a questa tipologia di impresa(i business meteora).

Poi, esistono i cosiddetti settori tradizionali che sono destinati ad una ‘rivisitazione’ periodica, sopratutto alla luce dei continui cambiamenti.

Significa quindi per l’imprenditore, adattarsi alle nuove necessità del mercato ed alle dinamiche in corso.

Fra questi ultime attività, ve ne sono diverse che sono destinate ad un lento ma inesorabile declino (in concreto : ne rimarranno poche aperte fra qualche anno):

edicole, librerie, mercerie, ecc..

index

Attività senza crisi. Inventarsi un business che è al di fuori delle dinamiche correnti.

Fra le varie tipologie di business che meno sono influenzate dalle dinamiche correnti, vi è appunto quella connessa alla necessità di ogni essere umano di ‘relazionarsi’ dal punto di vista sentimentale, sessuale,ecc., con i propri simili.

Stiamo quindi parlando di quelle attività (on line, tradizionali, ecc.) che consentono alle persone di conoscere altri simili, di incontrarsi, socializzare, sviluppare relazioni anche continuative nel tempo, ecc..

Un bisogno che l’uomo ha da sempre, sin dall’epoca primitiva e che non è mai diminuito o venuto meno con il passare dei secoli.

Sono cambiate nel corso del tempo le modalità di ‘risolvere'(dare una risposta) questi bisogni.

In passato (sino a pochi decenni fa) queste funzioni, venivano svolte in parte dalle tradizionali agenzie matrimoniali; dai giornali (o da alcune rubriche al loro interno dedicate) che si specializzavano in queste tematiche; le stesse parrocchie che facilitavano gli incontri; una serie di iniziative (più o meno pubbliche); ecc..

Da qualche anno, i cambiamenti che la nostra società ha ricevuto, di fatto, hanno rimesso in discussione tutti quei vecchi strumenti senza però risolvere in maniera definitiva quei bisogni primari ed antichi che l’uomo ha da sempre.

Trovare un compagno per la propria vita, una moglie, una fidanzata, un’amicizia con cui condividere un insieme di valori ed obiettivi, ecc., costituisce da sempre un bisogno che ha accomunato nei secoli l’essere umano ed anche oggi, nonostante lo sviluppo tecnologico, l’accesso alla Rete, la caduta di molte barriere e tabù.

Business di successo. Rispondere ai bisogni della solitudine.

Queste necessità, interessano una fascia ampia della popolazione ‘globale’ che include giovani, anziani, persone adulte, ecc., senza distinzioni sociali e di ubicazione.

In concreto, un mercato enorme di persone che ‘potenzialmente’ costituisce il più grande business (od uno dei principali business presenti) e che in teoria, rappresenta uno dei comparti che ancora presenta enormi spazi a chi è in grado di ‘offrire’ dei servizi validi.

La difficoltà, è appunto quella di offrire una risposta vera, per lo meno, ad alcuni specifici segmenti.

In passato, abbiamo analizzato alcune tipologie di imprese :

i siti di incontri, le agenzie matrimoniali, alcuni club e circoli specializzati nell’incontro fra persone, ecc..

Quindi, non siamo certo disattenti a questo tipo di business potenziale.

La difficoltà, per molti operatori/imprenditori, è stata appunto quella di riuscire a venire incontro ai bisogni, attraverso l’elaborazioni di formule e soluzioni utili.

Parlando con alcuni titolari di agenzie matrimoniali, ci siamo resi conto che non è sempre facile trovare ‘materiale’ umano ed anche i siti di incontri (persino i più famosi) spesso, hanno difficoltà nel riuscire a raccogliere nominativi validi che potrebbero rappresentare ‘le carte vincenti’ della loro attività.

Business migliore. In tempi di social.

Anche in una fase come quella attuale dove i social network costituiscono lo strumento primario di socializzazione(basti pensare a Facebook ed al numero elevatissimo di utenti), le persone continuano ad avere questi bisogni.

Quindi, nonostante siano nati moltissimi siti di incontri, parecchie piattaforme Web social, il problema di base rimane.

Facebook ed altri siti ‘social’ di successo, non hanno colmato questi bisogni ‘umani’!

Il mercato è ancora lì ad attendere degli imprenditori capaci di offrire risposte utili!

La nostra analisi, non è puramente sociologica e per lo meno, parte da alcune disquisizioni ed analisi che prendono in considerazione la nostra società ma con l’obiettivo di individuare il business potenziale da sviluppare.

Chi riuscirà in futuro a dare risposte (anche di nicchia) a questo bisogno, sa di poter contare su un mercato enorme che non risente di crisi ed è poco influenzato da altre dinamiche.

Articoli correlati:

  •  Inventarsi un business in tempi di crisi : che cosa aprire? Inventarsi un business in tempi di crisi : che cosa aprire? La crisi generale, sta spingendo le famiglie e le imprese ad una continua ricerca di soluzioni con lo scopo di ridurre i propri costi e risparmiare in ogni ambito. Offerte con sconti, […]
  • Idee redditizie : creare un business con i servizi legati agli affitti.Idee redditizie : creare un business con i servizi legati agli affitti.   Le condizioni economiche e sociali in Italia, stanno mutando rapidamente e complici la crisi ed i vari cambiamenti in corso, un insieme di fattori prima sconosciuti o poco […]
  • Fare business in Italia.Fare business in Italia. Buon lunedì, rimanendo in tema di business con potenzialità future e di soluzioni low cost, anche il settore dell'offerta di vacanze, conferma la tendenza ad una crescita progressiva […]
  • Business di successo.Business di successo. Qual è la causa dei tanti fallimenti che siamo abituati a vedere in giro, della chiusura di molte attività che magari dall'oggi al domani tirano giù la saracinesca, dell'impossibilità di […]
  • Aprire un’attività : la ricerca del proprio spazio.Aprire un’attività : la ricerca del proprio spazio. Leggendo alcuni dati, su un quotidiano di economia e finanza, relativi al fatturato degli hard discount in Italia, era evidente un calo delle vendite di queste strutture, proprio in un […]
  • Creare un business.Creare un business. Creare una start up di successo. Dall'idea all'impresa. Trasformare un'idea in un business di successo. 'Buongiorno sono Roberto Taba... ho un'idea di successo...o almeno penso che possa […]

Altri articoli :