Liberarsi dai propri limiti.

agosto 24, 2014 | Redazionale

Buon lunedì,

siamo stati educati sin dalla giovane età in base ad una certa impostazione(talvolta schematica e rigida) ed abbiamo spesso ricevuto in ‘eredità’ dai nostri genitori e dall’ambiente circostante dei valori importanti che nel corso della vita ci hanno anche aiutato ad affrontare molte situazioni difficili ma purtroppo, tra le cose che ci sono state date(od inculcate, in certi casi), dobbiamo annoverare purtroppo anche quelle molte limitazioni e ‘pregiudizi‘ che ci hanno influenzato, talvolta ‘pesantemente’, nel corso degli anni della nostra esistenza, impedendoci di vivere pienamente la nostra vita e sentirci liberi e forti e sicuri in ogni contesto e quindi, limitandoci in molte azioni e fasi della nostra esistenza.

Arriva così per tutti (per chi lo vuole, ovviamente), anche il momento di fare un po ‘pulizia'(come in alcuni mesi dell’anno al cambio di stagione), cioè, di buttare via quello che è di impedimento e limitazione alla nostra maturazione e felicità e rafforzare quei valori che invece sono ‘positivi’ e di ‘arricchimento’ alla nostra esistenza.

index

Riprogettare la nostra vita.

Può accadere quindi che dopo una fase di crisi od un periodo in ogni caso non positivo della nostra vita, si ponga la necessità di rivedere in maniera integrale la nostra esistenza, gli obiettivi futuri, nonché, il modo in cui noi viviamo ed affrontiamo le cose.

Non si tratta (come qualcuno erroneamente potrebbe leggere) di rinnegare le ‘basi’ della nostra esistenza(od abbandonare valori importanti), quanto piuttosto, di ‘aggiornare’ i fattori ed i valori che sono alla base della nostra esistenza e delle nostre scelte.

I cambiamenti non avvengono solo di fronte a traumi o contesti particolari.

Le mutazioni sono continue ed il nostro corpo e la nostra mente, devono essere pronti ad accettarli e gestirli costantemente.

Innovare, migliorare se stessi, aggiornarsi ai tempi in cui si vive, costituisce una necessità sia per lo spirito che per il corpo.

Il cambiamento, rappresenta una grande opportunità per tutti e non sono (come tanti pensano), un problema da affrontare.

Cambiare per andare avanti.

La vita rappresenta anche un continuo cambiamento, un modo per adattarci alle nuove necessità (in ogni aspetto della nostra esistenza : il business, le relazioni, il tempo libero, ecc.) e (come abbiamo sempre affermato) richiede una notevole capacità di adattamento alle esigenze future.

Tutto cambia ed anche ‘molto’ di ciò che era basilare anni prima, può diventare meno importante con il passare degli anni.

Contemporaneamente però, nascono nuove esigenze, si presentano nuovi bisogni che prima erano considerati secondari od inesistenti e così, diventa necessario cambiare prima di tutto noi stessi per riuscire ad offrire quelle risposte necessarie che la vita ci richiede.

Coloro che non cambiano, vanno in corso seri problemi : in ambito del lavoro e degli affari in generale, per la saluta stessa, ecc..

Non si sfugge al cambiamento!

Chi lo fa, ne paga le conseguenze sul suo corpo e nei risultati che otterrà in molti ambiti (il business, le relazioni, ecc.).

Abbandonare i sensi di colpa. La paura di sbagliare.

Fra i principali ostacoli al cambiamento, incontriamo senza dubbio il senso di colpa.

Sin da piccoli, la famiglia, le istituzioni (la Chiesa, la scuola, la comunità in cui viviamo, ecc.), hanno usato il senso di colpa come il principale ‘spauracchio’ per imbrigliare le persone e come arma da puntare contro ogni possibile rischio di cambiamento.

Questo senso di colpa che accompagna la vita di milioni e milioni di persone nel corso della loro vita, costituisce uno dei maggiori impedimenti al cambiamento ed all’evoluzione verso miglioramenti concreti.

La paura di sbagliare poi, unita anche al temuto giudizio delle persone che ci circondano, costituisce certamente un altro fattore che limitano il cambiamento.

Superare le paure, consapevoli che il cambiamento è necessario, ci aiuterà ad avanzare verso nuovi obiettivi.

Questo, è l’atteggiamento da adottare.

Buon lavoro.

Articoli correlati:

  • Cambiare vita : riprogrammare il futuroCambiare vita : riprogrammare il futuro Buon lunedi', La settimana scorsa abbiamo cominciato ad occuparci di un nuovo argomento: il settore dei servizi alle persone non autosufficienti,attraverso un servizio che […]
  • L’ora delle scelte. Quando arriva il momento di agire.L’ora delle scelte. Quando arriva il momento di agire. Buon lunedì, Nella vita di ciascun individuo, come del resto all'interno di ogni contesto organizzato (un'impresa, un Paese, un'associazione, ecc.), arriva il momento di prendere quelle […]
  • Non è mai troppo tardi…. Tornare a sognare.Non è mai troppo tardi…. Tornare a sognare. Buon lunedì, se ci guardiamo intorno (neanche poi troppo lontano), notiamo tantissime persone che si 'trascinano' giorno per giorno dopo aver abbandonato i propri sogni, le speranze ed […]
  • La paura di cambiare.La paura di cambiare. Buon lunedì, l'esercito di coloro si lamentano aumenta costantemente, cresce ogni giorno, sembra addirittura imponente ed inarrestabile. Ci si lamenta su tutto e di tutti. Poi, […]
  • Prendere decisioni.Prendere decisioni. Saper guardare le cose. Vince chi guarda le cose senza filtri e pregiudizi. La vittoria elettorale di Trump, ci regala l'ultima (o forse l'ennesima) lezione (di vita, di business, di […]
  • I segreti del successo.I segreti del successo. Essere bravi a giocare le proprie carte. Buon lunedì, ma davvero sono sempre i migliori, cioè, quelli che apparentemente che sono dotati delle qualità maggiori, i più intelligenti, […]

Altri articoli :