Non si torna indietro.

dicembre 28, 2014 | Redazionale

Buon lunedì,

una delle maggiori debolezze dell’essere umano, è quella legata all’illusione di ‘poter tornare indietro’, di rifare le stesse cose del passato e per di più, nella solita maniera, di ripercorrere le medesime strade, magari, anche dopo anni e decenni come se nulla fosse accaduto nel frattempo e tutto fosse rimasto immobile.

Può sembrare strano ma sono milioni quelle persone che continuamente ‘cercano di ritornare indietro’ (talvolta, anche pateticamente) in ogni aspetto della loro vita (rimettersi con il proprio ex dopo una chiusura passata disastrosa, illudersi di tornar a vendere i soliti prodotti del passato e nella solita maniera per un commerciante, rivivere le identiche emozioni andando nella stessa sala ballo dopo 30 anni come se nulla fosse successo, ecc.).

La fuga dalla realtà.

Illudersi, rappresenta una delle debolezze umane che influenzano le scelte e gli errori della maggior parte degli individui.

Non esiste la moviola nella vita!

Si va solo avanti e se ci si ferma purtroppo, lo si fa per SEMPRE!

3index

Quando si preferisce illudersi che guardare avanti.

E’ bello ripensare ai momenti piacevoli del passato : nel business, nella vita privata, ecc. ma non bisogna però scordarsi che : MAI si torna indietro! Non serve a nulla copiare le azioni del passato quando sono cambiate le condizioni ‘ambientali’ e gli equilibri generali e quando anche le persone, TUTTE, non sono più le stesse dopo anni e decenni!

Tutto cambia!

Eppure, non c’è niente da fare, la maggior parte delle persone tende a rifugiarsi nei ricordi, spesso, essi stessi stravolti (addirittura), pur di non guardare avanti, a costo di continuare ad illudersi e coccolarsi nel sogno e quindi, per non dover affrontare la realtà che incombe.

Guardare al futuro.

Non stiamo solo parlando di quei soggetti ‘deboli’ o facilmente ‘influenzabili’; questa ‘debolezza’ infatti, tende a colpire anche le persone che sono apparentemente più stabili e meno propense a farsi ‘abbindolare dagli altri’.

Infatti, PREFERISCONO FREGARSI DA SOLI, vivendo esclusivamente nel passato, anziché stare nel presente con lo sguardo rivolto al futuro.

Siamo tutti su un treno in corsa che talvolta aumenta la velocità, altre volte invece, rallenta presso una stazione ma in ogni caso, il convoglio continua la sua corsa in avanti ed il paesaggio passato(che abbiamo visto e ‘goduto), è solo un ricordo e lo si può rivivere soltanto nella nostra mente.

Ciò non impedisce che durante il viaggio si possa ritrovare dei paesaggi e delle emozioni simili (e talvolta, molto migliori rispetto al passato) ma certamente, non saranno gli stessi territori già visti dal finestrino.

Il passato non ritorna.

E’ un concetto che richiede la consapevolezza del singolo che deve accettare questo principio!

Il viaggio è uno solo e non dura il medesimo tempo per tutti, quindi, è bene al più presto ritornare alla realtà e vivere il presente con gioia prima che sia troppo tardi, quando dopo magari l’ultima galleria o curva, all’improvviso, spunta la stazione di arrivo che ci indica…la fine del viaggio.

Mantenersi giovani sempre.

Il ‘vecchio’, vive nel passato e si nutre solo del ‘proprio trascorso’ e questo aspetto, lo contraddistingue rispetto ad un soggetto giovane che guarda invece avanti, pur senza rinunciare ai ricordi, alle esperienze maturate ed alla loro utilità.

Avviare e gestire un’attività, riposizionare la propria vita, richiede una consapevolezza e quindi : una capacità di stare ‘piantati’ nel presente guardando verso il futuro.

In caso contrario, vuol dire che si continua a perdere tempo, bruciando anni di vita!

Buon lavoro.

Articoli correlati:

  • I business futuri.I business futuri. Buon lunedì, c'era una volta (magari soltanto 20 anni fa) l'edicolante che vendeva i giornali(riviste, fumetti, ecc.), il benzinaio che riforniva le auto di benzina e gasolio(e qualche […]
  • Non perdere tempo.Non perdere tempo. Il valore del tempo. Buon lunedì, vi siete mai domandati quanti attimi, ore, giorni, mesi ed anni avete sprecato nella vostra vita, perdendo di vista moltissime opportunità, varie […]
  • Fare un passo indietro.Fare un passo indietro. Spostarsi per non essere travolti. Buon lunedì, riprendiamo un tema che già in passato abbiamo 'toccato', cioè : 'la necessità di fare un passo (od anche due..) indietro di fronte a […]
  • Si stava meglio quando si stava peggio.Si stava meglio quando si stava peggio. Quando si preferisce non guardare la realtà e ci si nasconde 'nel passato'. Buon lunedì, capita spesso di discutere con alcune persone che hanno un'età media dai 50 anni in su (la […]
  • Mi merito una vita migliore.Mi merito una vita migliore. Buon lunedì, quante sono quelle persone che vivono 'con la testa perennemente abbassata', sempre in attesa che qualche problema (o tragedia) le sfiori (o le colpisca pesantemente!) e/o […]
  • Trovare stimoli.Trovare stimoli. Buon lunedì, milioni di persone trascorrono la propria vita o comunque buona parte di essa in un totale immobilismo, sballottati da una parte all'altra senza alcuno stimolo e reazione, […]

Altri articoli :