Affrontare la realtà.

marzo 8, 2015 | Redazionale

Buon lunedì,

portiamo oggi l’esperienza maturata nella consulenza d’impresa(nei numerosi e diversificati casi incontrati e gestiti) per affrontare alcune criticità a cui vanno incontro molti soggetti : sia i tanti imprenditori nella gestione del loro business che i singoli privati nell’ambito della loro vita di tutti i giorni, svariati manager nella conduzione delle loro attività, ecc. :

il tentativo di fuggire davanti ai problemi veri per rifugiarsi altrove, magari, concentrandosi su delle criticità secondarie, anziché affrontare il nodo vero del problema.

9images

Guardare in faccia alla realtà.

Nel corso delle molte consulenze effettuate presso differenti imprese ed attività di vario tipo in cui si va ad analizzare la situazione di un’impresa, riuscire a fare capire al titolare dell’azienda stessa la presenza di alcuni problemi (tra l’altro, in alcuni casi molto ben evidenti) e la necessità di prenderne atto per poter pianificare i cambiamenti necessari, diventa (e purtroppo è così) una delle criticità maggiori da affrontare.

Non sempre infatti anche i problemi più evidenti vengono gestiti ed affrontati nei tempi (che è l’argomento di oggi) e nei modi opportuni.

Questo, non perché il titolare di un’attività sia all’oscuro di queste criticità, quanto piuttosto per una (inspiegabile, oppure naturale, ecc. chiamatela come volete) propensione che le persone (di ogni provenienza) hanno nel fuggire, rinviare, ecc. di fronte alla presenza di alcuni problemi.

Risolvere un problema. Prendere atto della situazione.

Affrontare la realtà, è il primo vero ostacolo da superare nella soluzione di uno o più problemi esistenti (in ogni ambito).

Pensate che questa criticità riguardi solo alcune persone poco preparate?

Per nulla!

Si tende troppo frequentemente infatti a fuggire davanti ai veri problemi, rifugiandosi (purtroppo) altrove e lasciando che le vere criticità crescano e si rafforzino!

La prima azione da mettere in campo quando si vuole uscire da una situazione difficile, è quella di affrontare la realtà a 360 gradi, senza aver la paura di mettersi in discussione o dover confrontarsi con equilibri (da cambiare) che non sono più sostenibili.

Capita infatti spesso che un imprenditore tenda a distogliere lo sguardo (dall’affrontare) alcuni problemi, preferendo piuttosto concentrarsi su molti aspetti secondari, certamente utili ma non basilari!

In questo modo, come conseguenza, si amplifica il problema (od i vari problemi esistenti), rinviando e così rafforzando le criticità e rendendo poi maggiormente difficile il poter studiare e mettere in campo la soluzione definitiva.

Non scappare.

Ci sono infatti problemi e situazione che anche quei soggetti apparentemente più preparati e solidi tendono ad evitare per potersi concentrare altrove.

Nulla di più sbagliato!

Non stiamo parlando solo di situazioni di business ma anche di tutti quegli aspetti che coinvolgono la vita di ogni giorno ( i rapporti con la famiglia, le relazioni sociali, la salute, ecc.).

Una regola di vita che andrebbe applicata in ogni ambito, anche perché accumulare e rinviare i problemi porta con se una serie di altre difficoltà e rende il soggetto sempre più debole, accrescendo i sensi di colpa, lo stato di insicurezza interiore, ecc..

Liberarsi dei problemi. Non aver paura della realtà.

Serve un cambio di visione e quindi di strategia nell’affrontare le situazioni della vita, eliminando il ‘rimando’ e la fuga davanti ai problemi.

Un atteggiamento deciso che rafforza il proprio carattere, i risultati ottenuti in ogni ambito della propria vita (nel business, nelle relazioni personali, ecc.) ed aiuta noi stessi a stare meglio (anche sotto l’aspetto della salute e del benessere e del senso di serenità).

Non perdere tempo.

Fuggire alla realtà non serve!

Affrontare i veri problemi aiuta per davvero a rafforzare la propria sicurezza ed i risultati (nella vita e nel business).

Buon lavoro.

Articoli correlati:

  • Uscire dai debiti. Pagare a stralcioUscire dai debiti. Pagare a stralcio Il livello di indebitamento delle imprese, dei professionisti e di ogni operatore economico ha raggiunto quote eccezionali in questi ultimi tempi in concomitanza con l'acuirsi della crisi […]
  • Aumentare gli incassi.Aumentare gli incassi. Nel corso delle prime due puntate, ci siamo soffermati sull'importanza di riorganizzare/ristrutturare un'impresa in difficoltà, in particolare, su quanto sia importante molte volte […]
  • Produrre in Italia.Produrre in Italia. Eppure...qualcuno va controcorrente. Rimanere a produrre in Italia. Buon lunedì, dalle notizie che appaiono su tutti i media da qualche anno (ed anche sui nostri siti) è evidente una […]
  • Accettare i cambiamenti.Accettare i cambiamenti. Buon lunedì, la notizia dei giorni scorsi che riportava le proteste e la rabbia scoppiata nella redazione di uno dei tanti giornali italiani dopo l'annuncio di un ennesimo […]
  • Aprire una start up. Aprire una start up. Buon lunedì, aprire una start up, rappresenta il sogno di tanti giovani ed anche di parecchi meno giovani che vogliono costruire un business in un settore innovativo. Il tema […]
  • Vivere alla giornata.Vivere alla giornata. Business oggi. Fare business ed investire oggi. Quando si parla di 'fare impresa' e di 'investire con successo', occorre sempre rapportarsi alla situazione reale in cui stiamo vivendo […]

Altri articoli :