Non perdere tempo.

aprile 5, 2015 | Redazionale

Il valore del tempo.

Buon lunedì,

vi siete mai domandati quanti attimi, ore, giorni, mesi ed anni avete sprecato nella vostra vita, perdendo di vista moltissime opportunità, varie possibilità di conseguire i vostri obiettivi, vivere in maniera felice ed appagata alcune fasi della vostra esistenza, ecc.?

Sono talmente tanti che forse non è il caso neppure di mettersi a contarli!

Il tempo scorre veloce e non lascia scampo ai rimpianti, alle occasioni perdute, alle opportunità a cui avete rinunciato, ecc..

Il tempo, è una risorsa molto limitata che con il passare degli anni si fa sempre più preziosa anche perché aumenta la consapevolezza da parte delle persone (tutte in generale, chi più o chi meno) che superata una certa asticella (che corrisponde ad una determinata età), il tempo in termini quantitativi rimanente per fare ciò che vogliamo è inferiore rispetto a quello già consumato negli anni di vita precedenti.

In concreto, quanto il futuro rischia di essere più breve del nostro passato!

Insomma, comincia il conto alla rovescia (o se vogliamo chiamarlo ‘secondo tempo’ in modo ottimistico) e bisogna quindi ‘giocare al meglio’ la nostra partita della vita!

A questo punto, dopo essersi resi conto dell’importanza del ‘fattore tempo’, molti soggetti tendono a ‘gestire’ e dare un peso maggiore al ‘valore tempo’ (non tutti ovviamente).

Prima quindi si riesce ad acquisire questa consapevolezza, meglio è perché significa che si comincia a razionalizzare e gestire meglio il proprio tempo, a dar priorità alle cose più importanti da fare, a mettere da parte le cose meno utili e selezionare meglio su tutto e su tutti : gli amici, le scelte di business e di lavoro, le relazioni, le attività di tutti i giorni, ecc..

2index

Imparare a gestire il tempo.

Sin dalla giovane età, diventa importante imparare a gestire il proprio tempo, razionalizzando gli impegni, imparando ad amministrare meglio le proprie azioni per ottenere il meglio dalla vita.

La differenza fra chi ha saputo ‘amministrare’ al meglio il proprio tempo rispetto a coloro che hanno vissuto ‘tirando a campare’ è evidente!

Gli esempi, li incontriamo tutti i giorni intorno a noi!

A volte, basterebbe pensare alla nostra vita ed in particolare, a tutte quelle iniziative inutili a cui abbiamo partecipato perché ci siamo lasciati trascinare dagli altri, alle occasioni invece perdute che al contrario avremmo potuto ‘agguantare’ se non fossimo stati coinvolti da ‘perdite di tempo’ inutili, ecc..

‘Il tempo perso con persone che non meritavano, il tempo perduto ad attendere inutilmente qualcosa che difficilmente sarebbe giunto, il tempo bruciato ad ascoltare persone inutili e sbagliate, il tempo sprecato a fare cose che non ci davano comunque soddisfazione, ecc..’

Va anche ricordato però che l’esperienza è parte integrante della nostra vita ed anche alcune ‘perdite di tempo’, spesso, sono state utili per migliorarci ed evitare ulteriori errori futuri.

Non dobbiamo certo ‘piangerci addosso’ per gli errori passati ma usarli piuttosto come esperienza, cominciando da subito a cambiare.

Fare le scelte giuste. Guardare al futuro.

Una delle prime conseguenze di una migliore gestione del proprio tempo è il miglioramento ‘generale’ della nostra condizione di vita : maggiori soddisfazioni, risultati migliori su tutto ciò che facciamo, migliore condizione della nostra salute, ecc..

Riprendersi la vita è anche questo : gestire la propria giornata, le settimane ed i mesi in maniera diversa dal passato e tutto questo, si può fare in maniera serena e senza ansie.

Per quanto tempo ed opportunità si siano perse in passato(indipendentemente ‘dalle cause o dai colpevoli’), non è mai troppo tardi per riprendere il cammino in maniera diversa e garantirsi un futuro di qualità.

Buon lavoro.

Articoli correlati:

  • Si stava meglio quando si stava peggio.Si stava meglio quando si stava peggio. Quando si preferisce non guardare la realtà e ci si nasconde 'nel passato'. Buon lunedì, capita spesso di discutere con alcune persone che hanno un'età media dai 50 anni in su (la […]
  • Il tempo passa in fretta.Il tempo passa in fretta. Il tempo, è una risorsa primaria limitata che si impara ad apprezzare realmente (purtroppo) proprio quando essa comincia a scarseggiare. La vita di ogni individuo, per quanto possa […]
  • Gestione del tempo.Gestione del tempo. Come organizzare il proprio tempo. Uno dei fattori di successo forse meno evidenti agli occhi delle persone ma certamente fra i più determinanti per il miglioramento della propria […]
  • Non si torna indietro.Non si torna indietro. Buon lunedì, una delle maggiori debolezze dell'essere umano, è quella legata all'illusione di 'poter tornare indietro', di rifare le stesse cose del passato e per di più, nella solita […]
  • Fare un passo indietro.Fare un passo indietro. Spostarsi per non essere travolti. Buon lunedì, riprendiamo un tema che già in passato abbiamo 'toccato', cioè : 'la necessità di fare un passo (od anche due..) indietro di fronte a […]
  • Il business dei pagamenti on line.Il business dei pagamenti on line. Buon lunedì, in questi anni, si è assistito ad una sempre maggiore limitazione dell'uso del contante a favore di altre forme di pagamento. Non ci perdiamo ora ad elencare le […]

Altri articoli :