Comprare attività.

ottobre 10, 2015 | Fare impresa

Cessione di licenze. Quanto vale un’azienda oggi?

Parliamo oggi (o meglio ancora, riprendiamo ad analizzare l’argomento già trattato in passato, per la precisione) della possibilità/convenienza ad entrare nel mondo del business attraverso l’acquisto di un’attività già avviata da tempo.

Una soluzione che viene adottata da migliaia di neo professionisti, imprenditori di ogni dimensione e settore e che per molto tempo, ha garantito nella maggior parte dei casi al ‘sistema’ (nel suo complesso) dei risultati positivi poiché :

consentiva all’acquirente di partire sin da subito con un business già avviato, concentrandosi immediatamente sul miglioramento e sul potenziamento dell’esistente;

permetteva al precedente gestore/titolare di uscire dal business dopo anni o decenni di attività e potersi così ritirare in maniera ottimale.

La domanda, o meglio ancora, l’aspetto che vogliamo valutare oggi in questo post, è comprendere se ci sono ancora le condizioni di vantaggio (presenti in passato) nell’acquistare un’attività già avviata piuttosto che partire da zero.

3index

Cessione di azienda. I numeri, i casi e le situazioni.

In concreto : conviene comprare un’attività (azienda, studio professionale, licenza commerciale, ecc.) già avviata oggi?

Se in passato questa forma costituiva una modalità di accesso al mondo degli affari (e di fatto, lo rappresenta anche ora per la verità), vogliamo però capire se il gioco alla data a attuale vale ancora la candela.

Comprare un’attività. Che cosa bisogna guardare per capire se ne vale la pena?

In passato, la valutazione di un business (e quindi anche il calcolo del suo potenziale valore) si riduceva prevalentemente ai seguenti aspetti :

il ‘peso’ del portafoglio clienti (per le attività che potevano contare su un giro di affari e clienti consolidati nel tempo);

il fatturato annuo;

il valore reale dei beni e delle attrezzature, nonché di ogni aspetto patrimoniale (beni immobiliari, mezzi di trasporto, ecc.);

il valore di beni come : brevetti, marchi, ecc.;

lo staff ed il valore delle risorse umane di cui l’impresa dispone (che in alcune imprese è particolarmente importante);

il valore del brand (nei casi in cui questo possa essere fatto pesare);

ecc..

Quante vale un’impresa. Oggi invece?

I forti cambiamenti presenti sul mercato che hanno coinvolto ogni tipologia di business, hanno così cambiato tutte le carte in tavola.

Pensate ad esempio davvero che oggi un tabacchino possa essere valutato come 15 anni fa?

Non parliamo poi di attività che sono forte crisi come edicole o negozi tradizionali.

Ed i taxi, con il loro valore delle licenze che hanno raggiunto valutazioni allucinanti in questi recenti anni?

Pensate davvero che oggi si possa pagare una licenza di taxi 200 o 300.000 euro?

Nel corso della prossima puntata ci concentreremo appunto su queste criticità ed aspetti che oggi obbligano acquirenti, investitori ed imprenditori a rivedere completamente il valore reale di un’attività rispetto ai canoni del passato.

Evidenzieremo perché alcune attività oggi sono supervalutate e quali tipologie di business sono maggiormente a rischio a seguito dei cambiamenti in corso.

Verificheremo infatti le modalità di valutazione che oggi vanno applicate rispetto al passato.

Continua.

Articoli correlati:

  • Mettersi in proprio.Mettersi in proprio. Investire nell'acquisto di un'attività richiede una serie di competenze che troppo stesso i numerosi 'acquirenti' non posseggono o 'dimenticano' di avere (anche a seguito dei risultati […]
  • Comprare un’impresa.Comprare un’impresa. In questa terza parte, vogliamo parlare di un caso non frequentissimo ma neppure tanto raro, ossia, l'acquisto delle quote dell'azienda da parte dei suoi dipendenti direttamente dal […]
  • Quali saranno le attività redditizie 2012/2013.Quali saranno le attività redditizie 2012/2013.   Buon lunedì, si parla ormai apertamente di recessione per buona parte dei paesi dell'Europa Occidentale (Francia, Italia, Gran Bretagna, ecc.) a partire dall'inizio del […]
  • Rilevare un’attività.Rilevare un’attività. Rilevare un'attività commerciale. Sono molte le richieste che giungono al nostro sito per chiedere consigli in merito all'acquisto di un'attività, alla possibilità di rilevare un hotel, […]
  • Rilevare un’attività : il cambio di gestione. Prima parte.Rilevare un’attività : il cambio di gestione. Prima parte. Quando all'interno di un'attività (commerciale, artigianale, uno studio professionale, ecc.) , si procede al cambio gestione, ossia il passaggio di proprietà o talvolta il cambio […]
  • Comprare un’attività : il cambio di gestione. Prima parte.Comprare un’attività : il cambio di gestione. Prima parte. Comprare un'attività : i problemi del cambio gestione. Quando all'interno di un'attività (commerciale, artigianale, uno studio professionale, ecc.) , si procede al cambio gestione, […]

Altri articoli :