Nuove idee di business.

ottobre 29, 2015 | Fare impresa

I business del futuro.

Talvolta(e diciamolo pure, molto frequentemente), siamo così presi dalla nostra quotidianità, immersi nell’ordinario della nostra vita che non riusciamo quasi per nulla a cogliere i cambiamenti che avvengono intorno a noi.

In molti casi, non si tratta neppure di piccole percezioni o cambiamenti marginali ma siamo di fronte a delle vere e proprie modifiche sostanziali nel modo di consumare, acquistare e scegliere per milioni di persone, imprese e professionisti.

Anche noi continuamente, siamo coinvolti da questi cambiamenti e spesso, li subiamo senza però riuscire a cogliere le grandi opportunità che ci circondano.

Ci lamentiamo della mancanza di opportunità, del fatto che le cose non vanno bene, ecc., poi però, quando abbiamo intorno a noi degli esempi concreti del cambiamento non riusciamo neppure a vederlo (e quindi a trarne vantaggi).

Business futuri.

Di che cosa stiamo parlando?

Del fatto che un modo di consumare, acquistare, distribuire sta andando scomparendo o comunque riducendosi anno dopo anno e tutto ciò, è sostituito da altro!

A volte però basterebbe solo guardarci intorno (ed osservare anche noi stessi) per capire sempre più che una moltitudine di persone(rispetto al passato) :

compra on line anziché nei punti vendita tradizionali;

compara e cerca informazioni in Rete prima di fare scelte;

si circonda di un animale domestico (stiamo parlando di un fenomeno che vede un incremento di milioni di animali presenti nelle nostre abitazioni);

modifica nel corso della vita le proprie scelte (prende decisioni anche di svolta nel campo dell’alimentazione come ad esempio diventare vegano, abbraccia filosofie di vita nuove, intraprende iniziative ed attività sportive anche in età avanzata, decide di cambiare paese anche verso destinazioni molto lontane, ecc.);

si occupa della propria bellezza (e della cura del corpo) in maniera maggiore e prolungata(anche in età avanzata);

cambia modo di informarsi e di tenersi aggiornata(si parla di oltre un milione di utente televisivi in meno negli ultimi 18 mesi);

si cura in maniera autonoma (magari appoggiandosi alle informazioni della Rete), abbraccia terapie nuove (vedi ad esempio il successo dell’omeopatia);

decide di cambiare abitudini e priorità che per anni o decenni sono state fondamentali nella propria esistenza (pensate a quanti stanno abbandonando l’automobile e stanno invece comprando la bicicletta, a coloro che si trasferiscono a vivere in campagna, ecc.);

ecc..

I business del futuro.

Quanti aspiranti imprenditori tengono realmente conto di queste informazioni prima di avviare un business o semplicemente, prima di cominciare ad elaborare un progetto nuovo d’impresa?

Pochi sicuramente!

C’è ancora la tendenza da parte della maggior parte di chi avvia un’impresa (od uno studio professionale) di guardare a formule del passato, di inseguire esempi che oggi non trovano più corrispondenza, salvo poi lamentarsi che c’è la crisi, la concorrenza e quant’altro.

La professione dell’imprenditore è invece proprio quella di dare risposte al presente ed alle esigenze future e non quella di vivere di ricordi come un pensionato alla bocciofila in mezzi ai coetanei.

Nuovi business emergenti.

Qualcuno si è reso conto del successo che il sito Amazon sta avendo in Italia ed all’estero?

Un boom di acquisti che coinvolge ogni tipologia di acquirente!

Soltanto questo banale esempio ci dovrebbe far capire come centinaia di migliaia di persone di punto in bianco decidono di cambiare modo di fare acquisti.

Vogliamo poi parlare delle scelte in materia di vacanza, cure del corpo, acquisto dell’automobile, ecc.?

Nei post scorsi ci siamo soffermati sulla nascita e sul rafforzamento di alcuni segmenti di popolazione (anziani, disabili, ecc.) e sul loro impatto in materia di consumi e naturalmente, sulle strategie delle imprese che offrono prodotti e servizi.

Nel corso dei prossimi post continueremo l’analisi di questi cambiamenti per capire come ed anche direzione si sta muovendo il business.

Articoli correlati:

  • Fare business di successo : essere buoni osservatoriFare business di successo : essere buoni osservatori Buon lunedi', Tutti i media, stanno offrendo ampi ed importanti spazi alle notizie della crisi economica globale ed ai problemi economici delle singole nazioni. Sicuramente, al […]
  • Le attività del futuro.Le attività del futuro. Buon lunedì, i dati di una delle principali associazioni di artigiani rivelano che in merito alle nuove imprese artigiane, ad esempio : i sarti, i piccoli riparatori, ecc. stanno […]
  • I business del futuro.I business del futuro. Buon lunedì, la ricerca dell'idea giusta, del progetto in linea con i tempi, del business del futuro, di un'attività che possa garantire dei margini di crescita consistenti nel medio […]
  • I business del futuro.. I business del futuro.. Buon lunedì, un concetto che ribadiamo sempre nei nostri post è quello legato al cambiamento continuo e cioè : tutto cambia e tutto si evolve e 'le rendite di posizione non durano per […]
  • Business del futuro.Business del futuro. Attività del futuro. I cambiamenti sociali, demografici e culturali e l'impatto sul modo di fare business, con la nascita di nuove opportunità. Buon lunedì, parliamo oggi di futuro, o […]
  • Business futuri e la disintermediazione in ogni settoreBusiness futuri e la disintermediazione in ogni settore Buon lunedì, oggi vorrei portare l'attenzione ad un fenomeno che sta interessando praticamente tutti i settori economici e sociali: la disintermediazione. Cioè, sta succedendo […]

Altri articoli :