Inventarsi un lavoro.

novembre 8, 2015 | Formazione personale

Crearsi un lavoro.

Si dice che la crisi (nella vita di una persona, per una attività, in una nazione, ecc.) obblighi gli individui a migliorarsi e ad adattarsi alla nuova realtà, pena la sopravvivenza stessa.

Nulla di più vero!

Una crisi rappresenta un passaggio da una fase all’altra (a quella futura) ed ogni individuo, ha la necessità di gestire il passaggio per sopravvivere e migliorarsi.

Nel corso della storia dell’umanità, le crisi, rappresentano una costante ed anche durante la vita di una persona, possono esserci una o più crisi che mettono alla prova l’individuo.

La crisi del passaggio.

La perdita di un lavoro da dipendente o la chiusura della propria attività per un imprenditore o professionista, possono costituire l’inizio di una fase precaria e calante, oppure, il momento per un rilancio, per un cambio di passo, l’opportunità per trovare nuovi stimoli, ecc..

Sicuramente, la paura, l’incertezza, lo shock (in certi casi) sono elementi che accompagnano queste fasi della vita di una persona.

Quando vengono a mancare determinate sicurezze è naturale che simili sentimenti, tensioni e paure possano sopraggiungere.

L’importante però, è riuscire a gestire con successo questi momenti, trasformando la tensione (per la paura e l’incertezza) in nuova energia da destinare ai nuovi obiettivi, alla nuova vita che ci aspetta.

Come crearsi un lavoro. Da dove partire.

Ascoltando le testimonianze di molte persone che hanno dovuto cambiare lavoro e vita (di conseguenza), si evidenzia che molti di loro, erano da tempo a conoscenza della necessità di cambiare professione e lavoro in quanto l’attività che svolgevano da parecchio tempo era in crisi e prima o poi, sarebbe giunto il fatidico momento.

Quindi, per parecchi di loro, non si è trattato di un fulmine a ciel sereno, bensì, dell’epilogo di una vicenda che andava avanti da tempo, trascinandosi per mesi ed anni senza che nessuno volesse (in alcuni casi) prendere atto che tutto era finito ormai.

Diciamo la verità, quante sono quelle attività che si trascinano avanti, (magari anche per anni), nella crisi e gli stessi imprenditori o lavoratori sono ben consapevoli che il futuro di queste imprese avrà un orizzonte breve?

Nonostante questo, sono in pochi (anche fra gli stessi imprenditori) che si preparano ad una exit strategy futura.

11index

Come inventarsi un lavoro. Prepararsi al cambiamento.

Prepararsi al cambiamento è una necessità quando una fase della propria vita (provata, professionale, ecc.) sta giungendo a termine.

Quanti però assumono questo atteggiamento?

Solo una minoranza!

La maggioranza degli individui preferisce rinviare e non prenderne atto.

In questo, perde tempo prezioso che potrebbe invece essere utile per prepararsi ad una nuova avventura professionale.

Prima regola : non perdere tempo!

Non serve dare la colpa agli altri, la mondo, alla crisi, al governo, ecc..

Se la situazione è ormai compromessa, è necessario non perdere tempo e prepararsi al futuro.

Inventarsi un lavoro.

Inventarsi un lavoro non significa dover inventare per forza una professione al momento non presente oppure, effettuare chissà quale volo pindarico, bensì, riuscire ad utilizzare/valorizzare le proprie competenze, l’esperienza maturata ed anche le proprie ambizioni per trovare una collocazione nuova in un’impresa che magari già da tempo è alla ricerca di questa figura.

Per un imprenditore od un professionista vuol dire studiare i bisogni del mercato e cercare il modo di reinserirsi con una nuova proposta.

Sembra facile?

Non lo è sempre ma proprio perché a volte serve parecchio tempo per gestire queste fasi, forse è bene partire per tempo senza crogiolarsi nell’attesa.

Nella seconda parte di questo argomento, affronteremo gli altri punti.

Continua.

Articoli correlati:

  • Lavorare da casa. Come crearsi un lavoro da casa.Lavorare da casa. Come crearsi un lavoro da casa. Le cose da fare. Seconda parte. Nella prima puntata, abbiamo evidenziato come sia cresciuto nel tempo il numero di coloro che lavorano stabilmente dal proprio domicilio e questo fenomeno, […]
  • Inventarsi un lavoro : aiutare le persone a trasferirsi all’estero.Inventarsi un lavoro : aiutare le persone a trasferirsi all’estero. Sono parecchie centinaia di migliaia gli italiani che negli ultimi anni si sono trasferiti all'estero per un numero ampio di motivi. Se da una parte, è doveroso ricordare che una parte […]
  • Inventarsi un lavoro redditizio.Inventarsi un lavoro redditizio. Inventarsi un lavoro in tempi di crisi. Seconda parte. Inventarsi un lavoro, specie dopo averlo perso in maniera traumatica od avere chiuso la propria ditta e l'attività che per anni […]
  • Mi metto in proprio. Inventarsi un lavoro in tempi di crisi.Mi metto in proprio. Inventarsi un lavoro in tempi di crisi. La Confcommercio, una delle principali organizzazioni dei commercianti italiane, stima che ci sia stato un aumento delle partite ive avviate negli ultimissimi mesi, con un saldo positivo […]
  • Inventarsi un lavoro.Inventarsi un lavoro.   Buon lunedì, partendo dai dati non certo esaltanti che ha presentato Confindustria per gli anni 2012/2013, in cui si prevede per questi anni una recessione dell'economia italiana […]
  • Lavorare a domicilio : prima parteLavorare a domicilio : prima parte Con questa prima puntata, presentiamo l'argomento che desideriamo sviluppare in futuro con maggiore attenzione : Lavorare a domicilio o guadagnare da casa. Nell'epoca di Internet […]

Altri articoli :