Quale negozio aprire oggi.

aprile 8, 2016 | Fare impresa

Negozi da aprire.

In questi recenti anni, abbiamo ricevuto molte richieste di supporto in merito all’apertura di piccole attività commerciali e di servizi, sia da parte di aspiranti piccoli imprenditori che da soggetti imprenditoriali intenzionati a cambiare settore od attività

Il sogno di aprire un negozio e diventare dei piccoli imprenditori commerciali, è ancora vivo nonostante le difficoltà per gestire un tipo simile di impresa siano cresciute in maniera esponenziale e sia divenuto sempre meno redditizio questo tipo di attività.

Che attività aprire oggi.

Il comparto del piccolo commercio in questi 30 anni ha subito una vera e propria ‘rivoluzione’, testimoniata da una serie di cambiamenti :

la nascita di un numero elevato di centri commerciali;

il trasferimento di moltissime attività commerciali all’interno di queste strutture e la conseguenza chiusura e desertificazione commerciale che ha coinvolto molte aree cittadine e località decentrate che hanno visto chiudere i loro negozi;

la riduzione del giro di affari che ha interessato le piccole attività ambulanti;

il boom di discount e vendite che avvengono sui banconi dei supermercati;

la travolgente crescita di fatturato dell’e-commerce che rappresenta ormai uno dei canali primari su cui si concentrano le vendite di molti prodotti e servizi;

la moltiplicazione di offerte, promozioni, saldi, ecc. che ormai satura le nostre email, cassette della posta ed altri canali di informazione, ecc..

In concreto, aprire oggi un’attività richiede un’analisi molto approfondita di che cosa si andrà a fare ed in merito alle problematiche si affronteranno.

qualenegozioaprireoggi

Che negozio aprire oggi. La crisi del piccolo commercio.

Se andiamo ad analizzare realmente la redditività della maggior parte delle piccole attività commerciali :

edicole, tabaccai, negozi di abbigliamento, negozi di alimentari, librerie, erboristerie, agenzie viaggio, profumerie, punti vendita di prodotti tecnologici, ecc., la cosa più evidente è :

il crollo della redditività per almeno il 90% di queste imprese!

Qualcuno, tirerà in ballo una serie di fattori :

la crisi generale(la gente ha sempre meno soldi da spendere);

le tasse(che ogni anno portano via una quota crescente di reddito);

la concorrenza della grande distribuzione;

ecc..

Effettivamente, si tratta fattori importanti che nel tempo hanno sottratto spazio alle piccole attività indipendenti, obbligando alla chiusura moltissime di loro.

Dobbiamo però considerare anche altri aspetti ai quali spesso si da poco spazio.

Quale negozio conviene aprire. Perché aprire un negozio.

Gli elementi che influiscono nella valutazione dell’apertura di una piccola attività sono (fra i tanti):

a quanto ammontano i miei costi fissi (cioè, quanto spendo per tenere aperto tutti i mesi);

quanto penso di incassare (il fatturato reale), cercando di essere concreti, magari facendo una ricerca autonoma (e non quelle propinate da certe catene in franchising che hanno lo scopo unico di vendervi il pacchetto o certe volte il ‘pacco’ per convincervi ad aprire con loro.);

perché voglio aprire questa attività in un determinato luogo?

C’è davvero tutta questa richiesta di prodotti e servizi che da altri non è soddisfatta?

Quale negozio aprire oggi. Che cosa verificare.

Dietro alla voglia di aprire un’attività, spesso, non c’è altrettanta capacità di analizzare il mercato e la necessaria consapevolezza di ciò che si sta facendo.

Si corre troppe volte solo dietro ad un sogno ma ci si dimentica che si sta avviando un’impresa!

Nel prossimo post, affronteremo l’analisi dell’argomento in oggetto con una serie di esempi che ci aiuteranno a capire meglio il perché in molti casi è meglio lasciare perdere e quando invece ci sono spazi per poter aprire e progredire.

Continua.

Articoli correlati:

  • Che attività aprire.Che attività aprire. Periodicamente, nascono delle attività (in genere commerciali) che 'esplodono' (nel senso del numero massiccio di aperture in pochissimo tempo) portando all'avvio di migliaia di punti […]
  • Aprire una rosticceria.Aprire una rosticceria. Come aprire una rosticceria. Oggi, torniamo ad affrontare il tema dell'avvio di quelle numerose piccole attività tradizionali che continuano ad incontrare spazi interessanti in un mercato […]
  • Attività commerciali in gestione.Attività commerciali in gestione. L'alternativa rispetto ad avviare ex novo un'attività, è quella di prenderne in gestione una già operativa. Il vantaggio è sicuramente connesso allo sforzo di non dover avviare e […]
  • Acquistare un’azienda.Acquistare un’azienda. Investimenti commerciali. Seconda parte. Ogni anno, decine e decine di migliaia di attività vengono poste in vendite alla ricerca di un acquirente disposto a continuare quel business. I […]
  • Aprire una linea erotica. Aprire un telefono erotico.Aprire una linea erotica. Aprire un telefono erotico. Uno dei business che negli anni scorsi ha 'riempito' le tasche di molti imprenditori 'avveduti', è stato quello legato alle linee erotiche, cioè, quei centri telefonici che rispondono a […]
  • Aprire un circolo.Aprire un circolo. In Italia, sono presenti decine di migliaia di circoli che si distinguono per differente dimensione e tipologia di attività svolte all'interno di queste strutture. E' difficile […]

Altri articoli :