Società anonime.

aprile 7, 2016 | Fare business all'estero

La fine dei paradisi fiscali.

Gli accordi sottoscritti (o prossimi ad entrare in vigore) fra la maggior parte dei paesi mondiali e quelle che una volta venivano considerate nazioni – paradisi fiscali, di fatto, sta portando ad una serie di mutamenti rapidi.

Gli episodi che riguardano la fuga(o forse sarebbe meglio dire il furto) di interi elenchi di clienti negli studi professionali specializzati in aperture di società anonime nei paradisi fiscali(o ex paradisi fiscali), rappresenta soltanto l’epilogo di un percorso che ha raggiunto i titoli di cosa : The End.

Non si torna più indietro.

La presenza di isolette che rappresentavano delle entità fiscali autonome e mettevano in difficoltà anche grandi economie planetarie, è solo un ricordo del passato.

societàanonime

I paradisi fiscali. La loro fine.

Come già alcuni mesi preannunciato su mandilo.it, la fine dei paradisi fiscali sta travolgendo (e cambiando) molte cose rapidamente, forse ancor più celermente di quanto non si pensasse.

Siamo di fronte ad una competizione globale fra economie che non possono più permettersi la presenza di una concorrenza da parte di piccole repubbliche che sino a pochi anni fa calamitavano un giro di business enorme solo grazie all’anonimato delle loro banche e delle loro istituzioni fiscali.

Tutto questo oggi è finito, nonostante alcuni ‘consulenti offshore’ sembrano voler buttar acqua sul fuoco negando o minimizzando il problema.

Quasi come se non fosse cambiato nulla.

Nessun imprenditore, investitore e/o benestante in fuga da paesi ad elevata tassazione sa di poter contare ancora sulla sicurezza e sulla riservatezza (i due elementi chiave per poter agire) che in passato le decine di nazioni -paradisi fiscali offrivano a chi portava loro denaro ed investimenti.

Siamo giunti alla fine di un’epoca!

Aprire una società offshore. Perché?

Di fronte al rischio concreto di essere ‘ bruciati’ sulla pubblica piazza vedendo il proprio nome pubblicato nel bel mezzo di una lista rubata da qualche studio professionale, oppure, resa pubblica perché gli accordi in corso d’essere obbligheranno questi ex paradisi fiscali a rendere pubblici i nomi dei titolari di società cosiddette offshore e dei loro conti corrente, allora, che senso oggi ha venire sino alle Cayman, in Belize od a Panama per aprire una società anonima?

Società anonime. Lo avevamo detto.

Nel post pubblicato su mandilo.it avevamo messo in luce i rischi della retroattività nello scambio e pubblicazioni delle informazioni fra le autorità dei singoli paesi

A sentire alcuni consulenti presenti nei paradisi fiscali, questo rischio non dovrebbe esistere anche se in realtà di fatto c’è!

Nessuno, oggi davvero può garantire a una qualsiasi persona che nei prossimi mesi od anni il suo nome non spunterà fuori o verrà reso pubblico nonostante all’atto della costituzione della società al cliente era stata garantita privacy e anonimato.

Inoltre, l’offensiva in atto verso le banche non ‘collaborative’ da parte di paesi ed istituzioni di molte nazioni tenderà ad inasprirsi e questo, andrà così a rafforzare l’accerchiamento già in corso verso gli ultimi ‘bastioni’ dei paradisi fiscali.

Paradisi fiscali. I contraccolpi sulle economie ‘paradisiache’.

Interrompendosi il flusso di capitali verso questi paradisi, conseguentemente, si ridimensionerà il modello economico di questi paesi.

Molte banche e società di consulenza verranno ridimensionate ed anche i valori degli immobili che in questi anni sono cresciuti a ritmo elevato, subiranno un contraccolpo.

Articoli correlati:

  • Aprire società off shore.Aprire società off shore. Società offshore. Vale ancora la pena? Buon lunedì, chi non ha mai sentito parlare almeno una volta delle 'famose' società 'off shore, cioè, quelle situate nei cosiddetti paradisi […]
  • Aprire una società offshore. E’ possibile utilizzare un’impresa offshore in Italia?Aprire una società offshore. E’ possibile utilizzare un’impresa offshore in Italia? Da qualche anno, sono entrate nell'uso comune (sia nel linguaggio che nell'impiego vero e proprio) molte tipologie di società di diritto straniero che capita talvolta di incontrare in […]
  • Investire in Moldavia.Investire in Moldavia. Torniamo a parlare di Moldavia e delle opportunità legate all'investimento o all'apertura di attività in quella Nazione. La Moldavia è un piccolo paese collocato ('incastrato') al […]
  • Aprire una gelateria all’estero.Aprire una gelateria all’estero. Una delle attività commerciali tipiche degli italiani che sono state avviate all'estero in questi decenni, oltre a pizzerie e ristoranti, è senza dubbio rappresentata dalle […]
  • Dove aprire un call center? Aprire un call center all’estero.Dove aprire un call center? Aprire un call center all’estero. Ritorniamo a parlare di call center e dell'apertura all'estero di una di queste strutture. Abbiamo già dedicato un redazionale a questo argomento. Il settore dei call center, rientra nel […]
  • Aprire un’impresa all’estero.Aprire un’impresa all’estero. Aprire un'impresa all'estero o trasferire il fulcro dei propri interessi(economici e finanziari e talvolta anche della propria vita) in un altro paese, è stato l'oggetto già di altri […]

Altri articoli :