Business attuali.

giugno 18, 2016 | Fare impresa

Disintermediazione Web. La fine della mediazione in epoca Web.

Provate a guardarvi intorno!

Quali sono le attività che stanno perdendo (soldi, clienti, spazi di mercato, ecc.) e quali invece stanno incrementando (fatturato, segmenti di mercato, utili, ecc.)?

Senza generalizzare o banalizzare, possiamo dire che tutta una serie di business connessi all’intermediazione tradizionale sono in piena crisi da anni e con l’avvento e lo sviluppo del Web, stanno perdendo rapidamente quote e spazi di mercato in maniera talmente veloce che spesso, la logistica ed i soggetti coinvolti hanno difficoltà a gestire il tutto.

Nel giro di pochi anni infatti, si sono moltiplicati quei siti Web tagliano le mediazioni(ed i passaggi) commerciali e consentono a coloro comprano e vendono di entrare in contatto fra loro ed interagire direttamente e/o con minori passaggi.

Un trend crescente che coinvolge ormai ogni settore conosciuto, anche quelli che hanno un giro di affari limitato.

Business vincenti. Il Web che leva spazio alle attività tradizionali.

Giusto per entrare nel concreto, quanti di voi oggi comprano su Ebay, Amazon oppure, si servono di siti di annunci per comprare e vendere una serie di prodotti e servizi di ogni genere : locazioni immobiliari, auto, telefonini, ecc.?

Non serve andare lontano, è sufficiente osservare un postino con i pacchi che distribuisce presso abitazioni e negozi per capire quanto e come stia mutando la distribuzione commerciale nel giro di poco tempo.

I postini ormai sono passati dalla consegna delle buste e cartoline ai pacchi di Amazon.

Un fenomeno che negli ultimi 12 mesi si è moltiplicato, con la conseguenza che gli operatori tradizionali, hanno perso enormi quote di mercato.

businessattuali

E siamo solo all’inizio!

Il futuro che ci aspetta.

Le vendite che passano dallo smartphone e quindi dal Web, sono soltanto ancora nella loro fase iniziale (per quanto riguarda il loro trend di crescita).

Fra 20 anni (o solo fra 10), quale sarà lo spazio di mercato a disposizione per le agenzie immobiliari, i negozi di abbigliamento e scarpe, i negozi di regali, i commercianti di auto usate, le librerie, i magazzini/grossisti che vendono prodotti di idraulica ed edilizia, i negozi di materassi(giusto per fare un esempio di nicchia), ecc., rispetto ad oggi?

Dopo la rivoluzione della grande distribuzione organizzata che ha scardinato la formula del piccolo negozio, oggi, è il Web che sta disintegrando l’attuale sistema commerciale, sottraendo quote importanti ed in maniera progressiva ai soggetti attualmente operanti sul mercato.

Non ci sono attività che verranno risparmiate da questa evoluzione: l’idraulico, l’agenzia di pompe funebri, le lezioni di musica per la figlia, ecc. ma anche e sopratutto la spesa a domicilio, TUTTO, verrà sconvolto dai cambiamenti.

Chi si illude di prendere ancora tempo e che la sua attività possa rimanere illesa da queste trasformazioni, è solo un povero illuso!

Anche avvocati, commercialisti e notai e tutte quelle attività che si fanno scudo con la logica degli albi professionali, dovranno confrontarsi con la nuova realtà!

Business attuali. Gli spazi presenti.

Se una serie di business verranno ridimensionati (o spazzati via), altri invece, nasceranno, cresceranno e troveranno ragione di incrementare la loro presenza.

Quindi, questa rivoluzione porterà nuovi imprenditori vincenti che sapranno sfruttare a loro favore questi cambiamenti che tra l’altro, sono già in corso con rapidità.

Meglio organizzarsi per tempo e predisporsi ai cambiamenti piuttosto che doverli subire con tutte le conseguenze annesse.

Articoli correlati:

  • Creare business di successo : creare business innovativi da settori tradizionali.Creare business di successo : creare business innovativi da settori tradizionali. Buon lunedi', Oggi ritorniamo a parlare dell'analisi del mercato e dei bisogni inespressi! In questi anni, nei paesi occidentali, l'invecchiamento della popolazione e molte volte […]
  • Creare piccoli e grandi business : sapere innovare.Creare piccoli e grandi business : sapere innovare. Buon lunedì, la competizione globale, la diffusione di Internet e dei suoi molteplici impieghi, sta stravolgendo il lavoro, la vita di miliardi di individui. Opportunità per […]
  •  Quali sono le attività redditizie? Quali sono le attività redditizie? Buon lunedì, Torniamo a parlare di ricerca del proprio business e di scelta della nicchia migliore. Qualche giorno fa, mi trovavo a parlare con una giovane commercialista che mi […]
  • Quale attività aprire.Quale attività aprire. Le attività che fanno guadagnare. Periodicamente, vediamo uscire sui giornali (specie su quelli on line) una serie di elenchi di attività e professioni destinate a sparire o comunque a […]
  • Che attività aprire.Che attività aprire. Periodicamente, nascono delle attività (in genere commerciali) che 'esplodono' (nel senso del numero massiccio di aperture in pochissimo tempo) portando all'avvio di migliaia di punti […]
  • Business vegani.Business vegani. In tutto il mondo occidentale (e non solo), sta avanzando un sorta di tendenza/filosofia/dieta/atteggiamento/, ecc. (dategli il voi il termine che preferite) seguito/a da un numero […]

Altri articoli :