Prendere decisioni.

dicembre 18, 2016 | Redazionale

Saper guardare le cose. Vince chi guarda le cose senza filtri e pregiudizi.

La vittoria elettorale di Trump, ci regala l’ultima (o forse l’ennesima) lezione (di vita, di business, di saper guardare le cose, ecc.) in un momento in cui la maggior parte delle persone continua a non voler usare la testa per guardare e ragionare e preferisce sempre affidarsi al giudizio di altri, alle decisioni altrui, anche quando :

‘le cose sono quasi sempre visibili, spesso sono alla portata di tutti, dinanzi a noi in ed maniera palese, eppure, anche i cosiddetti esperti, sembrano non accorgersene ( o non volersene accorgere…forse per convenienza o stupidità?).

Chi sa e vuole vederle però(le cose intorno a lui), è in grado di capire ciò che probabilmente andrà a succedere a breve od a medio termine’!

La realtà che è di fronte a noi.

Ci sono fatti, eventi, situazioni che sono palesemente chiari eppure, la maggior parte delle persone finge di non vedere, di non capire, trova scuse, appellandosi talvolta a notizie prese dalla stampa, sentite in giro, lette magari su Facebook, pur di non prendere una decisione, pur di non riconoscere la verità o comunque, farsi un’idea autonoma e reale della cosa.

Chiamatela mancanza di responsabilità, oppure, raccontare bugie a se stessi ma la vera causa di moltissimi errori e fallimenti nella vita delle persone(in ogni ambito : privato, lavorativo, ecc.), è appunto da ricercarsi in questa componente.

Girarsi dall’altra parte. Far finta di non vedere per non assumersi responsabilità di ogni tipo.

La vittoria della Brexit, la bolla immobiliare che portò alla crisi ad inizio 2007, la crisi delle banche italiane (e non solo), la prossima fine del sistema pensionistico e sanitario italiano, così come li abbiamo conosciuti per tutti questi anni, ecc., costituiscono solo degli esempi di situazioni in buona parte già prevedibili, con la semplice osservazione degli eventi, senza dover ricorrere alle ‘promesse ed alle ricette’ dei politici e dei grandi esperti.

Tutto cambia e questi mutamenti, sono intorno a noi, ben visibili!

Ogni aspetto della nostra vita è influenzato da cambiamenti, situazioni da affrontare, decisioni da prendere, ecc., eppure, in molti casi, le persone preferiscono non decidere, ascoltare piuttosto gli altri e prendere decisioni altrui, salvo poi lamentarsi di essere sfortunate, di essere state fregate da qualcuno, di sfogarsi dicendo che il mondo ‘cattivo’, ecc..

NON E’ VERO CHE I PROBLEMI E LE CRITICITA’ NON SONO VISIBILI!

SIAMO NOI CHE PREFERIAMO FAR FINTA DI NON VEDERLI.

Che cosa aprire oggi.

Un po anche in risposta ai tanti che ci inviano continuamente delle email con richieste di pareri per conoscere quali negozi ed attività oggi aprire oppure, se vale la pena comprare e/o prendere in gestione quella determinata attività, vogliamo rispondere loro : guardatevi intorno, ragionate, usate le informazioni di cui disponete e non lasciatevi sempre convincere da altri che se ne sanno meno di voi (in buona parte dei casi), oppure, sono parte interessata e quindi, non in grado di offrire delle dritte serie e credibili e sopratutto, super partes.

E’ davvero difficile offrire risposte generaliste, senza conoscere nei dettagli un aspetto ed ancor di più :

offrire delle risposte che l’interlocutore desidera!

Questo è molte volte il punto :

le persone passano buona parte della loro vita a cercare altri soggetti che diano loro delle risposte piacevoli, comode e che non siano in contraddizione con i loro sogni, illusioni e speranze!

Prendere decisioni. Il prezzo della verità.

Non è facile affrontare la realtà, specie, da parte di chi già da anni o da decenni, preferisce vivere in una sorta di limbo, in un mondo comodo dove tutto deve essere carino e corrispondente ai sogni, senza che si debba affrontare le responsabilità di scelte non sempre facili.

La realtà però è ben diversa!

Prima ci si mette in testa di accettarla ed affrontarla, prima si comincia a vivere per davvero!

Articoli correlati:

  • Più vecchi e più poveri.Più vecchi e più poveri. Buon lunedì, quando si parla di economia e di fare impresa, in questi tempi, risuonano sempre le parole : 'crisi, ripresa, opportunità, stagnazione, rilancio dei consumi, ecc.'. A […]
  • Prendere decisioni. Prendere decisioni. Una delle caratteristiche che contraddistingue le persone di successo da tutte le altre, è quella di saper prendere delle decisioni, in particolare, nei momenti di maggior tensione e […]
  • Liberarsi dai propri limiti.Liberarsi dai propri limiti. Buon lunedì, siamo stati educati sin dalla giovane età in base ad una certa impostazione(talvolta schematica e rigida) ed abbiamo spesso ricevuto in 'eredità' dai nostri genitori e […]
  • La paura di cambiare.La paura di cambiare. Buon lunedì, l'esercito di coloro si lamentano aumenta costantemente, cresce ogni giorno, sembra addirittura imponente ed inarrestabile. Ci si lamenta su tutto e di tutti. Poi, […]
  • I segreti del successo.I segreti del successo. Essere bravi a giocare le proprie carte. Buon lunedì, ma davvero sono sempre i migliori, cioè, quelli che apparentemente che sono dotati delle qualità maggiori, i più intelligenti, […]
  • Produrre in Italia.Produrre in Italia. Eppure...qualcuno va controcorrente. Rimanere a produrre in Italia. Buon lunedì, dalle notizie che appaiono su tutti i media da qualche anno (ed anche sui nostri siti) è evidente una […]

Altri articoli :