Idee per fare soldi.

gennaio 12, 2017 | Fare impresa

Le attività non regolamentate con cui si fanno i soldi.

Oggi ci occupiamo di quelle tante organizzazioni, enti e realtà che in teoria dovrebbero essere orientate solo a fini squisitamente sociali e/o caritatevoli ma che in realtà in parecchi casi, sono gestite prevalentemente per fare del business puro, sotto l’apparente forma di attività sociali e/o ricreative.

Insomma, questo è un post meno tecnico e tradizionale ma maggiormente dedicato alla realtà del mercato e della quotidianità in cui migliaia di operatori, non certi imprenditoriali (per lo meno ufficialmente) fanno affari, spesso con grande successo, non accorgendosi certo della crisi(contrariamente a quanto invece accade per molte imprese tradizionali).

Non vogliamo generalizzare ovviamente ma occupandoci di business e di attività che generano redditi ed affari, non possiamo far finta che non esistano molte organizzazioni che pur avendo un’impostazione formale non imprenditoriale, nel concreto poi, sono delle vere e proprie attività lucrative e tra l’altro spesso ben gestite.

Fare soldi con attività no profit.

Pensate davvero che le uniche attività redditizie(cioè che producono ricchezza) siano quelle cosiddette ‘imprenditoriali’, regolarmente registrate come tali?

Solo in Italia ci sono migliaia di attività non imprenditoriali (quindi, non imprese a tutti gli effetti) che nonostante questa caratteristica vengono utilizzate in maniera continuativa per fare soldi, creare occupazione diretta ed indiretta.

Spesso, si tratta di attività che ufficialmente si presentano come associazioni, club e circoli di vario tipo, enti, fondazioni e onlus, sindacati ed organizzazioni similari, gruppi religiosi ed assimilati, ecc..

Si tratta di un mondo assai ampio e variegato che coinvolge una serie di organizzazioni che hanno ufficialmente scopi ed obiettivi diversi e non certo quello di fare dei soldi e creare del business in senso tradizionale!

Guadagnare con una onlus. Le finte o diversamente orientate onlus.

Sebbene esistano almeno apparentemente controlli di vario tipo, quante sono le organizzazioni senza scopo di lucro che in realtà sono delle vere e proprio macchine da soldi?

Molte migliaia!

Di queste, parecchie si occupano di ricerca ed aiuto a soggetti in difficoltà, altre invece raccolgono fondi per opere (per lo meno da statuto) pie e caritatevoli, in realtà poi, quasi nessuno va a verificare l’esatto e preciso utilizzo dei fondi raccolti.

In effetti, molti dei denari utilizzati finiscono per per pagare spese di rappresentanza, stipendi, rimborsi spese, ecc. e solo una piccola o comunque limitata parte finisce per lo scopo ufficiale per le quali queste organizzazioni sono nate.

E così, fra rimborsi spese gonfiati, spese per viaggi, acquisti di materiale tecnologico e vario presso imprese compiacenti, si crea un business diretto ed indiretto per chi gestisce queste attività.

Diventare cavaliere. La vendita dei titoli nobiliari e cavallereschi.

Un business che produce un gran giro di soldi, specie in Italia ma non solo, è quello relativo alla vendita dei titoli cavallereschi e nobiliari.

Si tratta nella maggior parte dei casi di vere e proprio patacche (molte indagini condotte dagli inquirenti hanno portato alla luce dei veri e propri finti titoli piazzati ad aspiranti cavalieri di mezza età con la pancetta ed il riporto).

Diciamo la verità, l’irregolarità e/o l’odore di patacca per questi titoli è davvero palese ma è così elevata l’ambizione da parte di molte persone di fregiarsi di un titolo che alla fine fa finta di non vedere anche quando tutto è chiaro e limpido.

Sono parecchie le organizzazioni di pseudo cavalieri che da anni distribuiscono titoli, benemerenze e similari incassando quattrini in contanti.

Idee per fare soldi. Aprire un’associazione senza scopo di lucro.

Vogliamo poi parlare delle associazioni senza scopo di lucro?

Quante sono quelle diciamo irregolari che in concreto, hanno fatto del lucro il loro obiettivo?

E dei molti circoli ricreativi che fanno ristorazione, formazione, producono servizi di vario tipo, ecc., cosa ne dite?

Come vedete, esiste un’area diciamo grigia che consente di operare con business al 100% pur vestendo i panni di attività non lucrative.

Oggi, abbiamo solo voluto aprire il discorso ma in futuro, approfondiremo meglio alcuni singoli temi con post mirati ad hoc.

Articoli correlati:

Altri articoli :