Aprire un’agenzia per badanti e colf.

ottobre 12, 2020 | Fare impresa

Aprire un’agenzia di assistenza agli anziani.

La percentuale di soggetti anziani rispetto al numero complessivo di abitanto ma anche di coloro che contemporaneamente, sono sia persone disabili che anziane residenti in Italia, è in crescita e lo stesso trend, si manifesta ormai in tutti o quasi i paesi del mondo.
Si tratta di un cambiamento demografico e sociale senza dubbio ma anche sopratutto economico(in particolare, alla luce della recente crisi globale) che impatta sul welfare dei vari paesi e sulle abitudini e consumi che si andranno a generare di conseguenza.
Ciò significa, in termini di opportunità di business che il mercato dei servizi di assistenza alla persona è destinato ad incrementare il suo giro di affari progressivamente nel tempo.
Si tratta ora di capire quali saranno le modalità e le formule con cui si riuscirà a rispondere a questa domanda di servizi.

Aprire un’agenzia badanti. I servizi di assistenza alla persona.

Durante l’anno 2020 con i problemi sanitari globali che hanno colpito duramente la popolazione anziana ed in particolare coloro che erano ospiti delle case di riposo, si è evidenziata la fragilità ed i punti critici di questo tipo di offerta di assistenza.
Pur rappresentando un evento eccezionale, non ha fatto altro che mettere in luce anche i punti deboli di tante formule presenti da tempo nell’ambito dell’assistenza per anziani, sino ad oggi considerate primarie.
Le cosiddette r.s.a che ospitavano i soggetti anziani e disabili, hanno avuto difficoltà a garantire in molti casi (addirittura a livello europeo) la dovuta assistenza alla salute degli ospiti di questi centri e ciò, ha impattato notevolmente sulla credibilità e capacità della formula che sino ad oggi ha rappresentare il modello primario utilizzato nell’ambito dell’assistenza continua per anziani , cioè, le cosiddette case di riposo.
L’assistenza alla persona, rappresenterà un settore crescente che dovrà adattarsi ai cambiamenti socio-economici della nostra società, sopratutto, tenendo conto dell’esperienza che la recente pandemia ci ha fatto vivere.

Agenzia badanti. Il business dell’assistenza verso la terza e quarta età. Il Web.

Il servizio di assistenza ‘personalizzato’ al singolo soggetto, quello che in Italia definiamo con il nome ‘modello ‘badante’, assai diffuso con successo anche in Spagna ed altre realtà, è destinato a perfezionarsi e forse a diffondersi ancor di più con delle varianti e modelli aggiuntivi rispetto all’attuale proposta, anche perché la formula ben consolidata della ‘casa di risposo’, risulta dal punto vista della sua immagine un po’ appannata dopo l’esperienza del 2020.
Inoltre, al fine di riuscire a rispettare le nuove regole di ‘sicurezza’ e protocolli introdotti dopo l’esperienza Covid, le cosiddette case di riposo, hanno dovuto alzare i loro listini per rientrare dei costi sostenuti periodicamente.
Avviare un’agenzia di badanti, significa disporre di un numero potenziale di collaboratrici da poter offrire sul mercato per le svariate esigenze :
assistenza continua h24; copertura a mezza giornata; presenza in alcune ore del giorno mirate; copertura limitata durante i fine settimana; sostituzione della badante ordinaria nel corso delle sue ferie e/o nei periodi estivi e natalizi; per rispondere a determinate formule innovative come la badante di condominio; ecc..
Inoltre, oggi, un’attività organizzata di offerta di servizi di assistenza alla persona, deve essere per forza presente on line con un proprio sito Web, dove le ricerche di queste prestazioni si stanno sempre di più concentrando.

Aprire un’agenzia di assistenza agli anziani. Dove aprire.

E’ bene essere operativi con propri/ie collaboratori/trici nei principali centri urbani, in cui ovviamente si concentra la maggior parte della domanda di questi servizi.
Disporre di sedi ed uffici nelle grandi città, garantisce meglio la visibilità, credibilità e la raccolta di nuovi clienti, poiché molti vogliono disporre di un referente reale in loco.
Per la promozione : il marketing migliore è pur sempre il passa parola, anche se non è più sufficiente in una società connessa in Rete h24.
Web, social e pubblicità tradizionale, sono basilari per farsi conoscere.
Risulta importante anche disporre di referenze ed ottimi collaboratori/trici che costituiscono il miglior veicolo di sviluppo e fidelizzazione della clientela in un mercato assai competitivo.

Articoli correlati:

  • Divorziare all’estero : aprire un’agenzia di divorzi.Divorziare all’estero : aprire un’agenzia di divorzi. Idee redditizie contro la crisi :aprire una agenzia di divorzi. Torniamo a parlare di quelle attività che vedono crescere il proprio business mese dopo mese in maniera esponenziale: […]
  • Aprire un centro di cura per ludopatie.Aprire un centro di cura per ludopatie. Una delle maggiore 'piaghe' che in questi anni si è diffusa in Italia (e non soltanto) è quella della ludopatia, cioè : la 'malattia del gioco', il vizio che porta milioni di persone a […]
  • Creare un business.Creare un business. Creare una start up di successo. Dall'idea all'impresa. Trasformare un'idea in un business di successo. 'Buongiorno sono Roberto Taba... ho un'idea di successo...o almeno penso che possa […]
  • Attività in gestione.Attività in gestione. Una delle soluzioni per entrare nel mondo del mondo imprenditoriale, è quella di prendere in gestione un'attività già avviata. Si tratta di una modalità meno dispendiosa ed impegnativa […]
  • Come si vende al telefono.Come si vende al telefono. Nel corso delle precedenti puntate, abbiamo preso in considerazione il business connesso alle vendite telefoniche, un settore che negli anni ha 'macinato' fatturati crescenti e che ancor […]
  • Opportunità da cogliere al volo.Opportunità da cogliere al volo. Treno che passa. Quando saper salire sul treno giusto e quando capire che è il momento scendere. Nella vostra vita avete sempre saputo cogliere al volo le occasioni che vi sono capitate […]

Altri articoli :


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /web/htdocs/www.affaripropri.com/home/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273