Nomadismo digitale.

novembre 13, 2020 | Fare business all'estero

Spostarsi all’estero. Lavorare da altri paesi.

Ritorniamo a parlare di nomadismo digitale e più nello specifico, di spostamento della propria residenza in altri paesi con l’obiettivo di migliorare la qualità della vita, riuscendo nel contempo a gestire delle attività di vario tipo(magari anche le medesime già attuate), pur risiedendo in nazioni che sono lontane(spesso anche molto) dal proprio domicilio attuale.
Quello di spostarsi a vivere in un paese che magari è anche più caldo, che garantisce una atmosfera maggiormente rilassata o che offre in ogni caso risparmi fiscali sui propri guadagni e più in generale, consente un numero di opportunità superiori a 360 gradi, è il sogno di molti.
Se però in passato, tutto ciò era praticamente appannaggio soltanto di qualche avventuriero, sognatore e/o ribelle, disposto a rimettersi in gioco, mollare tutto, rivedere integralmente la propria esistenza, oggi, per milioni di soggetti cosiddeti ‘ordinari’, potrebbe invece iniziare a costituire una possibilità concreta di scelta, senza per forza ‘buttare all’aria tutto quanto’ della rispettiva esistenza, previa valutazione ovviamente di tutta una serie di pro e contro che influiranno nel contesto.
Il telelavoro che ormai è stato definitivamente sdoganato (con il termine smartworking)anche da parte delle grandi imprese, potrebbe pertanto essere gestito non solo dal domicilio abituale ma anche perché no, da centinaia o migliaia di chilometri di distanza(cosa cambia se si è a 2 chilometri oppure a più di 3000 nel concreto alla data attuale?).
Un concetto attualmente del tutto nuovo(se pensiamo a solo due anni or sono ad esempio) a cui imprese e singoli lavoratori si adatteranno gradualmente.
Non ci sono alternative!

Trasferirsi all’estero. Le cose da pianificare.

Vediamo ora una serie di aspetti che le persone dovranno valutare e/o analizzare prima di effettuare una scelta che è comunque radicale, come quella di andar a vivere ed operare (come investitori, imprenditori, lavoratori, ecc.) in un nuovo paese, magari, molto distante dall’attuale.

Come ricevere pagamenti e come effettuare pagamenti.
Rappresenta un aspetto che è in continua evoluzione e riguarda anche la componente fiscale.
La scelta del paese in cui andare a trasferirsi deve considerare molto bene questo aspetto;

cambiamento di fuso orario rispetto al paese con cui oggi si ‘lavora’.
Se oggi si collabora ‘in diretta’ con un’azienda da casa propria e poi, ci si sposta in una nazione che è a 5-7 ore di fuso orario diverso, significa anche dover mutare certi orari ed abitudini lavorative;

cambiamenti di cultura ed abitudini di vita giornaliera.
Si andrà sicuramente incontro a cambiamenti nella propria vita privata.
Siamo pronti ad accettarlo?

Mollare tutto. Rimettersi in gioco.

I fattori critici che dobbiamo valutare sono tanti e nei prossimi post, vedremo di analizzare in maniera più dettagliata anche l’aspetto inerente la ‘transizione’, cioè il passaggio, dal punto di vista delle problematiche amministrative e tecniche ma anche e sopratutto, in relzione alla compoente psicologica.
Non tutte le persone infatti, hanno una capacità di adattamento simile a cambiamenti radicali anche se essi sono apportatori di indubbi benefici per il futuro.

Articoli correlati:

  • Trasferirsi all’estero.Trasferirsi all’estero. Basta me ne vado. La scelta di mollare ed andare a vivere all'estero. Il sentimento di stanchezza e la voglia di mollare tutto per trasferirsi all'estero, coinvolge ormai un pubblico di […]
  • Vivere all’estero.Vivere all’estero. Buon lunedì, per la prima volta, dopo decenni, stiamo assistendo ad una vera e proprio fuga dal Belpaese. Centinaia di migliaia di italiani hanno lasciato la Nazione negli ultimi 4 […]
  • Dove andare a vivere all’estero.Dove andare a vivere all’estero. Trasferirsi a vivere all'estero. Vivere all'estero quanto mi costa. Salve a tutti, in questi recenti anni dominati da crisi ed incertezza generale, centinaia di migliaia di italiani […]
  • Aprire un negozio : gli errori piu’ comuni.Aprire un negozio : gli errori piu’ comuni. Buon lunedi' oggi torniamo a parlare dei comportamenti da tenere quando stiamo pensando di aprire un'attivita'. Aprire un negozio : gli errori piu' comuni. Quando stiamo valutando […]
  • Aprire un’attività all’estero.Aprire un’attività all’estero. Trasferirsi all'estero. Avviare un business all'estero. L'Italia(ma non solo) appare ai nostri occhi come un grande lago dove da una parte giungono una seria sempre più numerosa di […]
  • Trasferirsi all’estero per cambiare vita.Trasferirsi all’estero per cambiare vita. Fare business da distanza. Dallo smartworking allo smart business? Nel 2020 con il primo 'grande lockdown' della storia, ha fatto la sua comparsa nel nostro vocabolario un termine […]

Altri articoli :


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /web/htdocs/www.affaripropri.com/home/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273