Aprire un centro assistenza caldaie.

octubre 12, 2020 | Hacer negocios

Aprire un centro assistenza caldaie.

Aprire una attività nel settore termoidraulico.

Un’attività tradizionale che tutti conosciamo, è quella connessa al comparto dell’assistenza delle caldaie, per gli scaldabagni ma anche verso quegli impianti collegati al segmento delle energie rinnovabili : il solare, le pompe di calore di vario tipo, le stufe a pellet, ecc., che in modo particolare, hanno visto incrementare la loro quota di mercato progressivamente.
Si tratta di un settore che negli anni scorsi ha visto allargare in termini quantitativi il suo giro di affari complessivo, in relazione in particolare all’aumento dell’offerta di soluzioni presenti in questo ambito.
Un’opportunità in più che le imprese hanno saputo cogliere.
Le esigenze legate al risparmio energetico, alla salvaguardia ambientale ed alla sicurezza degli impianti e degli edifici in cui essi sono installati, ha conseguentemente portato alla nascita di ulteriori normative restrittive, le quali, hanno di fatto reso la figura del manutentore un tecnico abilitato e necessario in ogni tipo di impianto per il riscaldamento sia ad uso domestico che in altri ambiti.

Manutenzione caldaie : un business certo.

La revisione delle caldaie garantisce di per sé un ammontare di affari certo (o quasi) ad un centro assistenza, specie, se esso nel corso degli anni è riuscito a fidelizzarne un pacchetto crescente di clienti.
Ciò, rappresenta uno degli obiettivi che un tipo di impresa simile deve conseguire al fine di gestire un’attività che è anno dopo anno garantito e magari, posizionato nell’ambito di un trend crescente.
Le manutenzioni periodiche rappresentano il core business di un centro assistenza, il quale ovviamente ha tutto l’interesse ad allargare il suo campo di azione verso un numero di marchi e segmenti aggiuntivi con il passare del tempo.
Questo, si configura con la possibilità di ottenere l’assistenza di altri brand rispetto a quelli già posseduti, in modo tale da poter diventere il punto di riferimento di una base di clienti molto più ampia e diversificata, spesso, anche in termini qualitativi.

Avviare un centro assistenza. Le riparazioni.

Accanto al giro di lavoro garantito costantemente dalle manutenzioni ordinarie, un centro assistenza sa di poter contare tutto l’anno, seppure con una continuità non regolare nei vari mesi, anche sulle cosiddette manutenzioni straordinarie e/o riparazioni.
Rientrano da queste, tutte quelle chiamate/interventi di riparazione sugli apparati di riscaldamento ove il centro assistenza provvede ad effetuare la sosituzione di ricambi su cui in particolare, riceve una percentuale di guadagno e naturalmente, sulla manodopera impiegata.
Un centro assistenza di caldaie, opera in un libero mercato ed al di fuori dei marchi trattati, se fuori garanzia, può intervenire anche su caldaie e scaldabagni di altri brand.

Aprire un’attività di assistenza di caldaie e condizionatori. Il business che viene dal Web.

Sono sempre di più gli esempi di attività connesse al mondo della manutenzione caldaie avviate on line che hanno l’obiettivo di acquisire clienti direttamente dalla Rete, attraverso formule innovative, ponendosi di fatto in concorrenza od in collaborazione(a seconda dei casi) con gli stessi centri assistenza tradizionali.

Aprire un centro assistenza caldaie. Le installazioni.

In teoria, un centro assistenza si concentra sugli interventi di riparazione e manutenzione, i quali, costituiscono il suo principale giro di affari anche se, sempre di più, specie in periodi di crisi, impiega le proprie competenze anche nell’ambito dell’installazione di apparati, in particolare, le caldaie murali e gli scaldabagni.
Diversificare, vuol dire oggi riuscire a reggere meglio la competizione sul mercato ma anche garantirsi un ventaglio di potenziali opportunità ulteriori, nonché, accedere a nuove possibili quote di mercato.

Articoli correlati:

Other posts :


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /web/htdocs/www.affaripropri.com/home/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273