Guadagnare on line : aprire un sito per guadagnare. Prima parte

marzo 5, 2010 | Finestra sulla Rete

Ritorniamo sull’argomento: guadagnare con un sito Internet ed in particolare, cerchiamo di capire quali sono gli elementi per definire ‘fattibile’ o meno, un progetto Web.

Affaripropri.com, si occupa di fare impresa, idee imprenditoriali, start up e naturalmente anche la Rete non sfugge a queste regole.

Oggi analizziamo in maniera ‘veloce’ alcuni settori che hanno trovato molto spazio sul Web ed altri che sembrano ancora ‘poco’ sviluppati e cerchiamo di comprenderne i motivi e quali strategie e scelte, occorre ridefinire, per un approccio imprenditoriale anche sulla Rete.

Aprire una attivita’ on line : quali settori hanno avuto successo

Ebay.com, google.com, expedia.com, casa.it, subito.it, ecc..

Cosa hanno in comune ?

Sono aziende di servizi che operano mediante una piattaforma web.

Operano in settori facilmente gestibili, mediante transazioni di dati, in quanto non ‘muovono’ prodotti fisici.

Hanno raggiunto una elevata (ed in alcuni casi enorme) visibilita’ in generale ed in ogni caso nel proprio settore.

Aprire una attivita’ sul Web : Alcuni elementi di forza dei brand piu’ famosi.

I punti di forza che hanno queste aziende Internet sono:

Brand conosciuti in termini assoluti.

Forte (quasi assoluta per alcuni di loro) presenza nel proprio settore

Hanno una forte ‘credibilita’ come aziende e quindi in grado di calamitare su di se investimenti, possibilita’ di accesso al credito ed ottenere partnership e sinergie utili a progetti di sviluppo ulteriori.

Questi, sono solo alcuni degli elementi che evidenziamo per brevita'(siamo solo alla presentazione) ed anche per poter meglio approfondire gli argomenti successivi.

Aprire una attivita’ on line : quale attivita’ aprire

Da questa iniziale ma sintetica presentazione, individuiamo le seguenti riflessioni :

Per alcuni campi di attivita’, la presenza di grossi players, con un peso consistente e quindi una ‘forza’ in termini di presenza sul mercato, fatturato, copertura del proprio segmento, visibilita’ e capacita’ finanziaria diretta (con propri fondi) ed indiretta (la possibilita’ di raccogliere risorse).

Inoltre i loro potenziali nuovi competitor sono in una si situazione di inferiorita’ netta e per una nuova azienda che intendesse operare nei soliti segmenti, dovrebbe fare un attento piano industriale per utilizzare le proprie risorse in un maniera ottimale.

Aprire una attivita’ on line : quali soluzioni adottare.

Risulta evidente che per pensare di competere con aziende Internet ben posizionate sul mercato e con gli elementi di forza di cui abbiamo parlato, e’ molto impegnativo. E lo e’ anche per una impresa che sfrutta il Web e le ampie maglie che permettono anche a piccoli operatori di recuperare spazio in tempi brevi e rendersi ‘visibili’ con costi e tempi che sono ancora molto inferiori, rispetto al settore trazionale.

Pertanto chi sta avviando una start up nel settore Web, dovra’ pianificare bene questo due elementi :

  • Individuare segmenti scoperti nel medesimo settore, spesso nicchie che possono diventare in breve tempo importanti mercati da conquistare
  • Definire una strategia di ‘penetrazione commerciale’, che tenga conto di budget reali, tempi definiti e soprattutto con obiettivi di fatturato credibili.

Aprire una attivita’ on line : quali settori i sono ancora poco sviluppati.

Il mercato dei servizi Web e’ ancora quasi tutto da conquistare.

Se pensiamo che aggregatori di contenuti, motori generalisti, qualche giornale on line, alcuni grossi e medi portali abbiano ‘solo’ parzialmente saturato la Rete, allora stiamo vedendo le cose da una prospettiva veramente sbagliata.

Continuiamo con la seconda puntata, in cui cercheremo di individuare quali, tra i settori emergenti possano offrire uno spazio interessante ed anche tra quei settori che sembrano ben sviluppati, cercheremo di capire se esistono spazi di crescita e di sviluppo.

Parleremo anche degli errori da evitare e tratteremo quegli aspetti che normalmente, quando si parla di guadagnare on line, non vengono approfonditi sufficientemente in quanto ci si limita ad analizzare un progetto Web, troppo spesso, dal punto di vista degli elementi che riguardano : la struttura del sito, grafica, posizionamento ma ci si scorda di analizzare, troppo spesso, il progetto Web alla stregua di una qualsiasi attivita’ imprenditoriale, con tutte le considerazioni legate alla redditivita’, fattibilita’, posizionamento (nel senso del segmento in cui si opera), cash flow ecc.

Arrivederci alla prossima puntata.

comefaresoldi.net

blog.libero.it

Articoli correlati:

Altri articoli :